Cosa bolle in pentola?

Un formato davvero adorabile, oserei dire: innanzitutto il condimento, sia esso composto di verdure, bocconcini di pesce o carne, o anche un qualsivoglia pesto, entra e si riposa nel soqquadro, esaltandone il gusto… Poi anche perché la qualità della pasta è davvero eccelsa, sia nella selezione dei grani, sia per la cura e l’attenzione nella lavorazione, addirittura con trafila d’oro! proprio adatto alla cena della Vigilia di Natale per chi ama il pesce!

Vista la mia ben nota passione per il pesce, per questa ricetta ho utilizzato un pesce spada fresco dello Jonio, che Cosimo, il nostro pescatore di fiducia di Porto Cesareo, ci aveva convinti a portare fino a casa come souvenir delle vacanze.

Ingredienti per 6 persone: ½ kg circa di pescespada, privato dell’osso centrale e tagliato a bocconcini, 500 g di Soqquadri, un mazzetto piccolo di asparagi, 200 g di piselli surgelati, 150 g di fagiolini, 2 zucchine piccole, 1 scalogno, uno spicchio d’aglio in camicia, qualche rondella di peperoncino fresco, olio extravergine di oliva, sale e pepe bianco in grani.

Innanzitutto preparare le verdure: spuntare i fagiolini, tagliarli a pezzetti di un paio di cm, lavarli e sbollentarli in acqua salata per 5 minuti dal bollore, insieme sbollentare anche i piselli surgelati. Scolare e tenere da parte.

Eliminare il gambo duro degli asparagi e pelare la parte finale, poi tagliarli a rondelle, tenendo da parte le punte per guarnire. Sbollentare anche questi, separatamente, e tenere da parte. Infine spuntare le zucchine e tagliarle a filetti, poi saltarle con lo scalogno affettato in una padella capiente, dove si potranno aggiungere le altre verdure, il pesce e la pasta.

Spellare il pescespada e tagliarlo a bocconcini, saltarlo in una padella con uno spicchio d’aglio e un pezzetto di peperoncino a fuoco alto per due minuti al massimo, poi aggiungerlo alle verdure e tenere in caldo mentre si cuoce la pasta. Scolare i Soqquadri al dente, unirli al resto del condimento e spadellare velocemente, poi servire, guarnendo con le punte degli asparagi divise a metà per il lungo.

Enjoy!!

Soqquadri Verrigni con dadolata di pesce spada e verdure primaverili

Soqquadri Verrigni con dadolata di pesce spada e verdure primaverili

Passatelli con vongole veraci e gamberi dello Jonio
Blinis con crema di spinaci e salmone affumicato
Doriana Tucci

A proposito di Doriana Tucci

All’inizio di questa avventura, una cara amica ha avuto fiducia nelle mie capacità culinarie… Così ho gestito la pausa pranzo in un mercatino di beneficenza con grandi soddisfazioni! Poi è arrivato un corso professionale, una qualifica seria e un passaparola fra amici e conoscenti per il mio servizio di chef @ home. Il sito, nato grazie alla creatività di Michele, riceve ormai moltissime visite da internauti affezionati italiani e stranieri. Alcune amiche, appassionate di cibo e curiose del suo mondo, hanno cominciato a frequentare con me eventi e manifestazioni e la loro collaborazione si è rivelata preziosa. Daniela, giornalista freelance esperta di cucina, si è incaricata di scrivere le recensioni dei libri di argomento culinario che solleticavano la nostra curiosità. I corsi sono stati un’ovvia conseguenza, la passione per il cibo unisce e diventa esperienza condivisa. L’Associazione “La Signora dei Fornelli” è nata per diffondere sul nostro territorio la comune passione per la cucina, il buon cibo ed il buon vino, grazie anche alla collaborazione di Niccolò, il nostro sommelier AIS.