Cosa bolle in pentola?

Dopo aver preparato panna cotta con capperi, paté di pomodori secchi, Parmigiano Reggiano, durante il corso che ho tenuto qualche sera fa ho osato di più, utilizzando un formaggio che adoro, il Gorgonzola DOP.

 

Panna cotta al Gorgonzola DOP

Panna cotta al Gorgonzola DOP

Ingredienti: 270 ml di panna fresca, 80 g di gorgonzola dolce e/o piccante, 1 cucchiaino di miele millefiori, 7 g di gelatina in fogli (1 foglio e mezzo), sale e pepe nero in grani.

Mettere la gelatina in acqua fredda e tenervela per 5 minuti, nel frattempo scaldare la panna a fuoco bassissimo e spegnere prima che bolla. Strizzare la gelatina ammollata ed inserirla nella panna. Togliere la buccia al gorgonzola, tagliarlo a pezzetti e sciogliere anche questo nella panna. Condire con un pizzico di sale e una macinata di pepe, aggiungere un cucchiaino di miele e lasciar intiepidire, poi dividere nei contenitori, lasciar intiepidire e mettere in frigo per almeno 2-3 ore. Servire nello stesso contenitore o sformare su un piatto, accompagnando con un crumble salato.

Enjoy!!

Panna cotta a Gorgonzola DOP con crumble salato

Panna cotta a Gorgonzola DOP con crumble salato

l

Fettucce arancia e carota Pastificio Del Duca con ragù d’anatra
Bavarese salata di zucca gialla con crumble al Parmigiano Reggiano e mandorle
Doriana Tucci

A proposito di Doriana Tucci

All’inizio di questa avventura, una cara amica ha avuto fiducia nelle mie capacità culinarie… Così ho gestito la pausa pranzo in un mercatino di beneficenza con grandi soddisfazioni! Poi è arrivato un corso professionale, una qualifica seria e un passaparola fra amici e conoscenti per il mio servizio di chef @ home. Il sito, nato grazie alla creatività di Michele, riceve ormai moltissime visite da internauti affezionati italiani e stranieri. Alcune amiche, appassionate di cibo e curiose del suo mondo, hanno cominciato a frequentare con me eventi e manifestazioni e la loro collaborazione si è rivelata preziosa. Daniela, giornalista freelance esperta di cucina, si è incaricata di scrivere le recensioni dei libri di argomento culinario che solleticavano la nostra curiosità. I corsi sono stati un’ovvia conseguenza, la passione per il cibo unisce e diventa esperienza condivisa. L’Associazione “La Signora dei Fornelli” è nata per diffondere sul nostro territorio la comune passione per la cucina, il buon cibo ed il buon vino, grazie anche alla collaborazione di Niccolò, il nostro sommelier AIS.