Cosa bolle in pentola?

Questo primo piatto dal sapore piacevole e gustoso, molto saporito, è ideale per rendere sfizioso un pasto autunnale.

Ingredienti per 8 persone, per la pasta: 300 g di farina 00, 3 uova, 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva, 1 cucchiaio d’acqua, sale; per la farcia e il condimento: 500 g di patate lessate, 350 g di porri mondati, 150 g di salsiccia fresca (o pasta di salame), 50 g di Grana Padano Riserva grattugiato, 2 cucchiai di vino bianco, 2 cucchiai di latte fresco, 21 uovo e 1 tuorlo, 80 g di acciughe salate, 100 g di burro, 2 spicchi d’aglio, olio extravergine d’oliva, sale, pepe, noce moscata.

Per la farcia, affettare i porri sottili e farli appassire in un tegame con 3-4 cucchiai di olio. Unire la salsiccia spellata e sbriciolata, far insaporire per un paio di minuti, poi bagnare con il vino bianco, lasciar evaporare, salare, aggiungere il latte, mettere il coperchio e cuocere a fuoco dolce per circa un quarto d’ora. Passare le patate allo schiacciapatate; unite il composto a base di porri e salsiccia tritato a coltello, i tuorli, il grana padano e amalgamare il tutto regolando sale, pepe e noce moscata.

Per la pasta, impastate la farina con le uova, un pizzico di sale, l’olio e acqua sufficiente a ottenere un impasto piuttosto consistente. Lavorare la pasta a lungo finché sarà lucida e setosa poi formare una palla, avvolgerla nella pellicola e farla riposare per circa un’ora in luogo fresco. Stendere un quarto della pasta per volta, molto fine, ricavando due fogli rettangolari abbastanza sottili. Spennellare leggermente un foglio con un albume sbattuto e disporvi tanti piccoli mucchietti di ripieno. Coprire con un altro foglio di pasta, schiacciare bene intorno al ripieno facendo fuoriuscire l’aria e ritagliare i ravioli con un coppapasta della forma desiderata. Proseguire fino ad esaurire gli ingredienti.
Sciogliere il burro con 2-3 cucchiai d’olio extravergine in una larga padella con gli spicchi d’aglio affettati, unire le acciughe dissalate e diliscate e farle sciogliere schiacciando con una forchetta poi eliminare l’aglio. Lessare in ravioli in 2-3 volte, scolarli dopo circa 3 minuti di cottura e saltarli nel burro all’acciuga per farli insaporire bene.

Enjoy!!

Ravioli patate porri e salsiccia al profumo d'acciuga

Ravioli patate porri e salsiccia al profumo d’acciuga

Torta morbida al cioccolato e farina di marroni
Canederli al baccalà
Doriana Tucci

A proposito di Doriana Tucci

All’inizio di questa avventura, una cara amica ha avuto fiducia nelle mie capacità culinarie… Così ho gestito la pausa pranzo in un mercatino di beneficenza con grandi soddisfazioni! Poi è arrivato un corso professionale, una qualifica seria e un passaparola fra amici e conoscenti per il mio servizio di chef @ home. Il sito, nato grazie alla creatività di Michele, riceve ormai moltissime visite da internauti affezionati italiani e stranieri. Alcune amiche, appassionate di cibo e curiose del suo mondo, hanno cominciato a frequentare con me eventi e manifestazioni e la loro collaborazione si è rivelata preziosa. Daniela, giornalista freelance esperta di cucina, si è incaricata di scrivere le recensioni dei libri di argomento culinario che solleticavano la nostra curiosità. I corsi sono stati un’ovvia conseguenza, la passione per il cibo unisce e diventa esperienza condivisa. L’Associazione “La Signora dei Fornelli” è nata per diffondere sul nostro territorio la comune passione per la cucina, il buon cibo ed il buon vino, grazie anche alla collaborazione di Niccolò, il nostro sommelier AIS.