Cosa bolle in pentola?

Devo ringraziare due mie entusiaste allieve che mi hanno convinto a cucinare insieme un paio di ricette indiane: qui spieghiamo come preparare il pollo tandoori, un piatto della cucina indiana dai sapori speziati, semplice da preparare e perfetto per una cena etnica. Il suo nome deriva dal Tandoor, il forno di argilla in cui veniva tradizionalmente cotto. Realizzarlo a casa con strumenti presenti in tutte le cucine è molto semplice. Basta infatti marinare il pollo con yogurt, lime (o limone), zenzero, aglio e il tandoori masala, la miscela di spezie che oltre a conferire l’inconfondibile sapore, donerà la tipica colorazione rossastra. Il pollo tandoori può essere cotto alla griglia o al forno. Si può accompagnare il pollo con del riso pilaf.

Ingredienti per 4 persone: ½ kg di petto di pollo, 170 g di yogurt greco, 2 spicchi d’aglio, il succo di mezzo limone, radice di zenzero grattugiata, 2 cucchiaini di curry piccante, paprika affumicata, sale.

Con un coltello affilato tagliare a grossi bocconi la carne e radunarla in una ciotola. Aggiungere il succo di limone, lo yoghurt greco con le spezie, l’aglio schiacciato, salare e coprire il pollo con il composto preparato in modo che sia ben avvolto. Fare marinare per almeno un paio d’ore in frigorifero coperto con la pellicola.

Trascorso questo tempo sgocciolare la carne dalla marinata, infilzarla con degli spiedi lunghi e sistemarla sospesa su una teglia da forno con gli appositi incavi.

Cuocere nel forno già caldo a 220° per circa 15-18 minuti, poi sfornare, trasferire in un piatto da portata, cospargere con coriandolo o prezzemolo tritato e servire.

Enjoy!!

Pollo Tandoori

Pollo Tandoori

Soufflé al cioccolato
Biscotti variegati alle castagne e cacao
Doriana Tucci

A proposito di Doriana Tucci

All’inizio di questa avventura, una cara amica ha avuto fiducia nelle mie capacità culinarie… Così ho gestito la pausa pranzo in un mercatino di beneficenza con grandi soddisfazioni! Poi è arrivato un corso professionale, una qualifica seria e un passaparola fra amici e conoscenti per il mio servizio di chef @ home. Il sito, nato grazie alla creatività di Michele, riceve ormai moltissime visite da internauti affezionati italiani e stranieri. Alcune amiche, appassionate di cibo e curiose del suo mondo, hanno cominciato a frequentare con me eventi e manifestazioni e la loro collaborazione si è rivelata preziosa. Daniela, giornalista freelance esperta di cucina, si è incaricata di scrivere le recensioni dei libri di argomento culinario che solleticavano la nostra curiosità. I corsi sono stati un’ovvia conseguenza, la passione per il cibo unisce e diventa esperienza condivisa. L’Associazione “La Signora dei Fornelli” è nata per diffondere sul nostro territorio la comune passione per la cucina, il buon cibo ed il buon vino, grazie anche alla collaborazione di Niccolò, il nostro sommelier AIS.