Cosa bolle in pentola?

La scusa per preparare un soufflé al cioccolato è sempre quella giusta: il cioccolato stimola le endorfine, che sono in grado di procurare uno stato di euforia come i dolci in genere e molti altri alimenti. Perciò prepariamo questo dessert coccoloso, per San Valentino o anche per un pomeriggio fra amici. L’unico suggerimento che mi permetto di dare a chi deciderà di prepararlo è di tirarlo fuori dal forno e servirlo immediatamente perché, come tutti i soufflé, si abbassa e perde la sua forma, come si evince facilmente dalla foto in basso!

Auguri a tutti, innamorati e non!!

Soufflé al cioccolato

Soufflé al cioccolato

Ingredienti: 150 g di cioccolato fondente, 80 g di zucchero semolato, 30 ml di panna fresca, 1 albume, 3 uova, 30 g di burro, 1 pizzico di sale.

Preriscaldare il forno a 200°. Tenere da parte 50 grammi di zucchero, imburrare gli stampini da soufflé con un pennello da cucina e cospargerli con lo zucchero rimasto, eliminando l’eccesso.

Tritare finemente il cioccolato, scioglierlo a bagnomaria con la panna, mescolare e, quando il composto si è intiepidito, separare i tuorli dagli albumi, unendo i primi e 20 grammi di zucchero, mescolando con cura.

Montare a neve gli albumi con un pizzico di sale e lo zucchero rimasto fino a che risultano lucidi e sodi e amalgamarli al composto precedente, mescolando con una spatola e con movimenti dal basso verso l’alto.

Suddividere il composto negli stampini arrivando a un centimetro dal bordo e cuocere i soufflé in forno per 15 minuti. Servire immediatamente.

Enjoy!!

Soufflé al cioccolato sgonfio

Soufflé al cioccolato sgonfio!

Chocolate chip cookies da una ricetta di Martha Stewart
Pollo Tandoori
Doriana Tucci

A proposito di Doriana Tucci

All’inizio di questa avventura, una cara amica ha avuto fiducia nelle mie capacità culinarie… Così ho gestito la pausa pranzo in un mercatino di beneficenza con grandi soddisfazioni! Poi è arrivato un corso professionale, una qualifica seria e un passaparola fra amici e conoscenti per il mio servizio di chef @ home. Il sito, nato grazie alla creatività di Michele, riceve ormai moltissime visite da internauti affezionati italiani e stranieri. Alcune amiche, appassionate di cibo e curiose del suo mondo, hanno cominciato a frequentare con me eventi e manifestazioni e la loro collaborazione si è rivelata preziosa. Daniela, giornalista freelance esperta di cucina, si è incaricata di scrivere le recensioni dei libri di argomento culinario che solleticavano la nostra curiosità. I corsi sono stati un’ovvia conseguenza, la passione per il cibo unisce e diventa esperienza condivisa. L’Associazione “La Signora dei Fornelli” è nata per diffondere sul nostro territorio la comune passione per la cucina, il buon cibo ed il buon vino, grazie anche alla collaborazione di Niccolò, il nostro sommelier AIS.