Cosa bolle in pentola?

Il numero di aprile del magazine di una nota catena di supermercati mi ha solleticato la curiosità, vista la mia stranota passione per il pesce, così ho rielaborato appena una ricetta che ben si adattava all’occasione: il compleanno di mio marito! Ecco come ho preparato questo delizioso antipasto.

Ingredienti per 4 persone: 20 noci di capesante surgelate, 2 zucchine, 150 g di fave fresche sgusciate, 100 g di piselli freschi sgranati, 1 arancia non trattata, 60 g di burro salato, farina di mandorle, qualche rametto di timo e di timo limone, olio extravergine di oliva, sale e pepe bianco in grani.

Lasciar scongelare le noci di capesante a temperatura ambiente su un piatto ricoperto da carta casa e cambiarla almeno un paio di volte. Lavare bene l’arancia e tenerla a bagno. Cuocere le fave ed i piselli separatamente in acqua salata per pochi minuti, i piselli 2-3 minuti in più, ed eliminare la pellicina. Tenere da parte le fave e piselli più grandi e regolari per la decorazione. Lavare le zucchine e lessarle per 5-6 minuti, poi estrarle dall’acqua, spuntarle e frullarle con 4 cucchiai d’olio extravergine, il succo di mezza arancia, metà delle foglioline di timo, le fave ed i piselli, fino ad ottenere una crema liscia. Marinare le noci di capasanta scongelate e tamponate con il succo e le zeste di mezza arancia, una generosa macinata di pepe ed il resto delle foglioline di timo, dopo una ventina di minuti unirvi il burro fuso e passare poi i molluschi nella farina di mandorle. Disporli su una teglia coperta da carta forno e cuocere in forno ventilato preriscaldato a 190° per circa 15 minuti, girandoli a metà cottura. Guarnire i piatti con la crema “primavera”, disporvi le capesante e qualche pisello o fava ed eventualmente guarnire con germogli o insalatina. Sentirete che esplosione di gusto!

Noci di capesante all'arancia gratinate su crema di primavera

Abbinamento consigliato con rosato della Cantina Rosa del Golfo di Alezio (LE), acquistabile online anche presso l’Enoteca Sapori d’Arneo di Porto Cesareo.

Enjoy!!

Noci di capesante all'arancia gratinate su crema di primavera e rosato Rosa del Golfo del Salento

Noci di capesante all’arancia gratinate su crema di primavera e rosato Rosa del Golfo del Salento

Crostata con crema di ricotta alla maracuja o passion fruit
Filetti di sgombro scottati con salsa alla senape di Digione e agrumi
Doriana Tucci

A proposito di Doriana Tucci

All’inizio di questa avventura, una cara amica ha avuto fiducia nelle mie capacità culinarie… Così ho gestito la pausa pranzo in un mercatino di beneficenza con grandi soddisfazioni! Poi è arrivato un corso professionale, una qualifica seria e un passaparola fra amici e conoscenti per il mio servizio di chef @ home. Il sito, nato grazie alla creatività di Michele, riceve ormai moltissime visite da internauti affezionati italiani e stranieri. Alcune amiche, appassionate di cibo e curiose del suo mondo, hanno cominciato a frequentare con me eventi e manifestazioni e la loro collaborazione si è rivelata preziosa. Daniela, giornalista freelance esperta di cucina, si è incaricata di scrivere le recensioni dei libri di argomento culinario che solleticavano la nostra curiosità. I corsi sono stati un’ovvia conseguenza, la passione per il cibo unisce e diventa esperienza condivisa. L’Associazione “La Signora dei Fornelli” è nata per diffondere sul nostro territorio la comune passione per la cucina, il buon cibo ed il buon vino, grazie anche alla collaborazione di Niccolò, il nostro sommelier AIS.