Cosa bolle in pentola?

La Valbona, casa produttrice di ottime verdure grigliate sottolio, ha coinvolto le scuole di cucina collegate alla rivista Frigo Magazine in una raccolta di ricette ad esse dedicate ed anche la nostra piccola scuola di cucina ha partecipato!

Ingredienti per 4 persone: 300 g di baccalà sottosale, 1 barattolo di carciofi grigliati sottolio, 1 barattolo di verdure miste grigliate, 1 barattolo di cipolline sottolio, prezzemolo, olio extravergine di oliva.

Mettere a bagno il baccalà in acqua fredda per 2 giorni e ½, dopo aver rimosso la pelle e sostituire l’acqua ogni 6 ore circa. Lessarlo per 15-20 minuti in acqua non salata, raffreddare e rimuovere le spine. Sfaldarlo e metterlo in una ciotola con abbondante olio extravergine, condire con pepe.

Scolare le verdure dall’olio di conservazione, tagliarle a pezzetti se necessario ed aggiungerle al baccalà. Mescolare bene ed aggiungere prezzemolo tritato.

Lasciar insaporire poi servire: sarà un ottimo antipasto, o un secondo gustoso, secondo la quantità.

Enjoy!!

Insalata di baccalà con verdure grigliate sottolio Valbona

Insalata di baccalà con verdure grigliate sottolio Valbona

Bavarese salata di zucca gialla con crumble al Parmigiano Reggiano e mandorle
Bocconcini di rana pescatrice bardati al timo
Doriana Tucci

A proposito di Doriana Tucci

All’inizio di questa avventura, una cara amica ha avuto fiducia nelle mie capacità culinarie… Così ho gestito la pausa pranzo in un mercatino di beneficenza con grandi soddisfazioni! Poi è arrivato un corso professionale, una qualifica seria e un passaparola fra amici e conoscenti per il mio servizio di chef @ home. Il sito, nato grazie alla creatività di Michele, riceve ormai moltissime visite da internauti affezionati italiani e stranieri. Alcune amiche, appassionate di cibo e curiose del suo mondo, hanno cominciato a frequentare con me eventi e manifestazioni e la loro collaborazione si è rivelata preziosa. Daniela, giornalista freelance esperta di cucina, si è incaricata di scrivere le recensioni dei libri di argomento culinario che solleticavano la nostra curiosità. I corsi sono stati un’ovvia conseguenza, la passione per il cibo unisce e diventa esperienza condivisa. L’Associazione “La Signora dei Fornelli” è nata per diffondere sul nostro territorio la comune passione per la cucina, il buon cibo ed il buon vino, grazie anche alla collaborazione di Niccolò, il nostro sommelier AIS.