Cosa bolle in pentola?

I funghi Portobello sono dei funghi con un cappello ampio e piatto, adatto ad essere riempito e, siccome sono coltivati, li si trova tutto l’anno e si possono farcire con qualsiasi ingrediente. L’unico consiglio è rimuovere con un cucchiaio le lamelle, che sono molto scure e non gradevoli alla vista.

Ingredienti per 4 persone: 4 funghi Portobello, 70-80 g di scamorza affumicata, 1 scalogno piccolo, 1 spicchio d’aglio, prezzemolo, 3 cm della parte verde di un porro, pangrattato, un albume, Parmigiano Reggiano grattugiato, olio d’oliva al peperoncino, olio extravergine di oliva, sale, pepe bianco macinato al momento.

Funghi Portobello ripieni con scamorza affumicata

Funghi Portobello ripieni con scamorza affumicata

Mondare i funghi passandoli con un panno pulito. Togliere i gambi con delicatezza, girandoli delicatamente, ed eliminare le lamelle con un cucchiaio. Affettare sottile uno scalogno e tritarlo insieme al porro, lo spicchio d’aglio, i gambi dei funghi ed il prezzemolo. Condire con l’olio al peperoncino ed unire la scamorza affumicata tagliata a cubetti piccolissimi, l’albume e 3-4 cucchiai di pangrattato. Mescolare bene, regolare sale e pepe. Coprire con carta forno una teglia e disporvi i funghi, ungendo il lato esterno e l’interno con olio extravergine, salare l’interno e disporvi il ripieno a cucchiaiate. Pareggiare e spolverare la superficie con un poco di formaggio grattugiato.

Versare un filo d’olio extra vergine ed infornare in forno ventilato preriscaldato a 180° per 20 minuti. Servire come contorno a carni arrostite o come antipasto.

Enjoy!!

Funghi Portobello ripieni con scamorza affumicata

Funghi Portobello ripieni con scamorza affumicata

La Panzanella
Vellutata di verdure viola
Doriana Tucci

A proposito di Doriana Tucci

All’inizio di questa avventura, una cara amica ha avuto fiducia nelle mie capacità culinarie… Così ho gestito la pausa pranzo in un mercatino di beneficenza con grandi soddisfazioni! Poi è arrivato un corso professionale, una qualifica seria e un passaparola fra amici e conoscenti per il mio servizio di chef @ home. Il sito, nato grazie alla creatività di Michele, riceve ormai moltissime visite da internauti affezionati italiani e stranieri. Alcune amiche, appassionate di cibo e curiose del suo mondo, hanno cominciato a frequentare con me eventi e manifestazioni e la loro collaborazione si è rivelata preziosa. Daniela, giornalista freelance esperta di cucina, si è incaricata di scrivere le recensioni dei libri di argomento culinario che solleticavano la nostra curiosità. I corsi sono stati un’ovvia conseguenza, la passione per il cibo unisce e diventa esperienza condivisa. L’Associazione “La Signora dei Fornelli” è nata per diffondere sul nostro territorio la comune passione per la cucina, il buon cibo ed il buon vino, grazie anche alla collaborazione di Niccolò, il nostro sommelier AIS.