Cosa bolle in pentola?

Con l’aiuto del nuovo Soup Blender della Princess anche festeggiare Halloween fra amici è diventato semplicissimo: il cuoco di casa potrà dedicarsi alle scherzose preparazioni dolci mentre la macchina farà da sé, basta inserire gli ingredienti, l’acqua e si ferma da sola quando la zuppa è cotta e completamente cremosa!

Ingredienti per 6 persone: 400 g di zucca delica, 300 g di patata a pasta tenera, 1 patata dolce americana da 200 g, 650 ml di acqua o brodo vegetale, un porro, 1 gambo di sedano, 1 carota media o 2 piccole, 200 g di stracciatella, le zeste di un’arancia biologica, maggiorana, prezzemolo, semi di zucca, olio extravergine di oliva, sale e pepe bianco in grani.

Cappuccino di zucca con stracciatella e semi croccanti di zucca

Cappuccino di zucca con stracciatella e semi croccanti di zucca

Pelare le patate, tagliarle a cubetti e tenere da parte in acqua fredda. Tagliare la zucca, togliere i semi e la buccia e tagliarla a cubetti. Mondare la carota e il gambo di sedano, tagliarli a cubetti. Mondare il porro, tenendo anche la parte verde sana, affettarlo grossolanamente e metterlo nel Soup Blender con sedano, carota, un pizzico di sale e 3 cucchiai d’olio extravergine. Usando la funzione Heat, rosolare le verdure per 3-4 minuti, poi mescolare con un mestolo di legno ed unire le verdure a cubetti e alcune foglioline di maggiorana. Versarvi anche l’acqua o brodo vegetale ed azionare la funzione Heat & Stir. La macchina cuocerà le verdure, le ridurrà in crema e, prima che ci si renda conto, in 15-20 minuti, la nostra crema di zucca e patate sarà pronta! Lavorare la stracciatella con le zeste di arancia, il pepe macinato al momento e un cucchiaino d’olio e deporne una quenelle sul fondo di ciascuna fondina, versarvi la crema e guarnire con i semi di zucca tostati e un giro d’olio extravergine. In alternativa disporre la crema in 8 bicchieri da antipasto, ricoprire con uno strato di stracciatella di circa 1 cm e decorare con i semi di zucca tostati. Servire immediatamente.

Enjoy!!

Roll di carne salada e verza con mousse di formaggi cremosi per Thun
Ristorante Hortus, Milanino
Doriana Tucci

A proposito di Doriana Tucci

All’inizio di questa avventura, una cara amica ha avuto fiducia nelle mie capacità culinarie… Così ho gestito la pausa pranzo in un mercatino di beneficenza con grandi soddisfazioni! Poi è arrivato un corso professionale, una qualifica seria e un passaparola fra amici e conoscenti per il mio servizio di chef @ home. Il sito, nato grazie alla creatività di Michele, riceve ormai moltissime visite da internauti affezionati italiani e stranieri. Alcune amiche, appassionate di cibo e curiose del suo mondo, hanno cominciato a frequentare con me eventi e manifestazioni e la loro collaborazione si è rivelata preziosa. Daniela, giornalista freelance esperta di cucina, si è incaricata di scrivere le recensioni dei libri di argomento culinario che solleticavano la nostra curiosità. I corsi sono stati un’ovvia conseguenza, la passione per il cibo unisce e diventa esperienza condivisa. L’Associazione “La Signora dei Fornelli” è nata per diffondere sul nostro territorio la comune passione per la cucina, il buon cibo ed il buon vino, grazie anche alla collaborazione di Niccolò, il nostro sommelier AIS.