Cosa bolle in pentola?

TOM. è un ambizioso locale in zona Ticinese, a Milano, nato sulle ceneri dello Shu. Punta sulla qualità e la raffinatezza di cibi biologici ed internazionali, su originali cocktail, pregiati vini e birre artigianali.

L’atmosfera ricorda un vecchio magazzino, un po’ vintage anni ’60 e ’70 con il suo bancone di legno grezzo, ma estremamente raffinato.

Il locale ha anche un’anima notturna che si scopre nel club The Stock che propone ottima musica in una zona underground con dj-bar.
Vi chiederete: perché TOM.?

TOM. è un ragazzo cosmopolita che ha girato il mondo alla ricerca di speciali food e drink e poi ha scelto Milano per aprire il suo locale.

TOM. è l’acronimo di The Ordinary Market.

TOM: è l’acronimo di qualunque cosa ti venga in mente, ma soprattutto è un locale che devi venire a conoscere!

Fra i piatti proposti all’inaugurazione: patatas bravas con salsa brava e aioli, battuta di filetto bavarese con tuorlo d’uovo, testaroli della lunigiana al pesto genovese e olio e parmigiano, tempura di gamberi su insalata, ceviche di cernia al lime e coriandolo e dulcis in fundo…dulce de leche e frutta fresca. Davvero piatti da tutto il mondo!!

Testo di Mariagrazia Francia

T’A Milano Bistro
Cake con yoghurt e mirtilli
Doriana Tucci

A proposito di Doriana Tucci

All’inizio di questa avventura, una cara amica ha avuto fiducia nelle mie capacità culinarie… Così ho gestito la pausa pranzo in un mercatino di beneficenza con grandi soddisfazioni! Poi è arrivato un corso professionale, una qualifica seria e un passaparola fra amici e conoscenti per il mio servizio di chef @ home. Il sito, nato grazie alla creatività di Michele, riceve ormai moltissime visite da internauti affezionati italiani e stranieri. Alcune amiche, appassionate di cibo e curiose del suo mondo, hanno cominciato a frequentare con me eventi e manifestazioni e la loro collaborazione si è rivelata preziosa. Daniela, giornalista freelance esperta di cucina, si è incaricata di scrivere le recensioni dei libri di argomento culinario che solleticavano la nostra curiosità. I corsi sono stati un’ovvia conseguenza, la passione per il cibo unisce e diventa esperienza condivisa. L’Associazione “La Signora dei Fornelli” è nata per diffondere sul nostro territorio la comune passione per la cucina, il buon cibo ed il buon vino, grazie anche alla collaborazione di Niccolò, il nostro sommelier AIS.