Cosa bolle in pentola?

Sono già un paio di estati che, grazie ad una cara amica, acquistiamo il pesce in una pescheria di Porto Cesareo: Cosimo, il proprietario, è prodigo di consigli ma soprattutto molto disponibile e al ritorno dalle vacanze siamo riusciti a portare a casa del pesce meraviglioso!

Ho preparato questa ricetta per degli amici salentini che sono venuti a trovarci quando eravamo ancora al mare e grande è stata la soddisfazione di avere l’approvazione di persone abituate a mangiare il miglior pesce fresco sul mercato!

Ingredienti per 4 persone: 25-30 gamberi rosa dello Jonio, freschissimi, una dozzina di taralli pugliesi bolliti, 20 pomodori datterini, 1 cucchiaio di bacche di pepe rosa, sale, olio extravergine di oliva.

Sbriciolare i taralli grossolanamente, condirli con un cucchiaio di olio extravergine e tenerli da parte. Nel frattempo tagliare a brunoise i datterini e tenerli da parte. Tagliare i gamberi rosa a coltello, sbriciolarvi 1 cucchiaio di bacche rosa, condire con olio extravergine e sale e mescolare bene. Tenere in frigo fino al momento dell’utilizzo.

Condire i datterini con olio extravergine, sale e pepe, unirli ai taralli, prendere un coppapasta e metterne due cucchiai sul fondo, pressando bene. Al momento di servire, coprire con la battuta di gamberi rosa, pressare e decorare con basilico e bacche di pepe rosa.

Distribuire ai commensali immediatamente.

Enjoy!!

Tartare di gamberi rosa su crumble di taralli e datterini del Salento

Tartare di gamberi rosa su crumble di taralli e datterini del Salento

Sformatini di ricotta, zucchine e fiori
Sformatini di melanzane rosse di Rotonda con caciocavallo affumicato
Doriana Tucci

A proposito di Doriana Tucci

All’inizio di questa avventura, una cara amica ha avuto fiducia nelle mie capacità culinarie… Così ho gestito la pausa pranzo in un mercatino di beneficenza con grandi soddisfazioni! Poi è arrivato un corso professionale, una qualifica seria e un passaparola fra amici e conoscenti per il mio servizio di chef @ home. Il sito, nato grazie alla creatività di Michele, riceve ormai moltissime visite da internauti affezionati italiani e stranieri. Alcune amiche, appassionate di cibo e curiose del suo mondo, hanno cominciato a frequentare con me eventi e manifestazioni e la loro collaborazione si è rivelata preziosa. Daniela, giornalista freelance esperta di cucina, si è incaricata di scrivere le recensioni dei libri di argomento culinario che solleticavano la nostra curiosità. I corsi sono stati un’ovvia conseguenza, la passione per il cibo unisce e diventa esperienza condivisa. L’Associazione “La Signora dei Fornelli” è nata per diffondere sul nostro territorio la comune passione per la cucina, il buon cibo ed il buon vino, grazie anche alla collaborazione di Niccolò, il nostro sommelier AIS.