Cosa bolle in pentola?

Un primo piatto tipicamente pugliese, ma rielaborato come al mio solito… Stavolta ai fagiolini occhipinti, quelli lunghi lunghi pugliesi, ho abbinato non solo degli spaghetti, ma anche delle cozze, altro prodotto molto amato e utilizzato in Puglia, ma anche il pecorino Fiore Sardo DOP e gli spaghetti quadrati de La Molisana. Anche la passata di datterini proviene dal Molise, da un’azienda agricola della provincia di Campobasso, che utilizza per la sua produzione artigianale, fatta di succhi, passate, pomodori al naturale e salse, solo frutta e ortaggi coltivati nell’azienda, prediligendo varietà locali naturalmente resistenti, rispettando i tempi della natura, senza forzare le produzioni.

Che dire, il risultato è stato molto apprezzato anche da pugliesi doc, ormai diventati i miei assaggiatori preferiti!

Ingredienti per 6 persone: 1 kg di cozze nere, 500 g di spaghetti quadrati, 400 g di fagiolini occhipinti, 400 ml di passata di datterini, 80 g di Fiore Sardo DOP, una decina di foglie di basilico, olio extravergine di oliva, 1 peperoncino secco, sale, pepe nero in grani.

Mondare e lavare i fagiolini, che devono essere freschissimi, di un colore verde brillante. Pulire le cozze dopo averle tenute a bagno in acqua fredda una mezz’ora, poi farle aprire in una casseruola larga con due spicchi di aglio in camicia, 2 cucchiai d’olio extravergine e un peperoncino secco sbriciolato, scuotendo ogni tanto la casseruola per favorire l’apertura delle cozze. Lasciarle raffreddare, poi sgusciarle.

In una casseruola più piccola preparare la salsa, soffriggendo uno spicchio d’aglio in 3 cucchiai d’olio extravergine ed aggiungendo la passata. Coprire parzialmente con il coperchio e lasciar insaporire per un quarto d’ora circa. Poco prima di servire in tavola, scaldare abbondante acqua in una pentola alta, salare al bollore e lessare pasta e fagiolini insieme. Scolare al dente e saltare con il sugo e le cozze per un paio di minuti.

Condire col pecorino grattugiato, guarnire con il basilico e servire nei piatti, aggiungendo altro Fiore Sardo a piacere.

Enjoy!!

Spaghetto quadrato con fagiolini, cozze e Fiore Sardo DOP

Spaghetto quadrato con fagiolini, cozze e Fiore Sardo DOP

Sformatini di peperone
A CENA CON LA DUCHESSA
Doriana Tucci

A proposito di Doriana Tucci

All’inizio di questa avventura, una cara amica ha avuto fiducia nelle mie capacità culinarie… Così ho gestito la pausa pranzo in un mercatino di beneficenza con grandi soddisfazioni! Poi è arrivato un corso professionale, una qualifica seria e un passaparola fra amici e conoscenti per il mio servizio di chef @ home. Il sito, nato grazie alla creatività di Michele, riceve ormai moltissime visite da internauti affezionati italiani e stranieri. Alcune amiche, appassionate di cibo e curiose del suo mondo, hanno cominciato a frequentare con me eventi e manifestazioni e la loro collaborazione si è rivelata preziosa. Daniela, giornalista freelance esperta di cucina, si è incaricata di scrivere le recensioni dei libri di argomento culinario che solleticavano la nostra curiosità. I corsi sono stati un’ovvia conseguenza, la passione per il cibo unisce e diventa esperienza condivisa. L’Associazione “La Signora dei Fornelli” è nata per diffondere sul nostro territorio la comune passione per la cucina, il buon cibo ed il buon vino, grazie anche alla collaborazione di Niccolò, il nostro sommelier AIS.