Cosa bolle in pentola?

La richiesta di imparare delle ricette etniche mi ha spinto finalmente a scriverla questa ricetta, imparata da amici cinesi ottimi cuochi… Magari questa mia versione non è esattamente come la preparano loro, ma il risultato è ottimo e si possono sostituire gli ingredienti con altri più graditi: ad esempio si possono inserire i funghi, freschi o secchi, orientali o i nostri classici porcini o finferli, oppure aggiungere prosciutto cotto, ma non solo, si può preparare vegetariana, oppure solo di pesce o di pollo: divertitevi a creare la vostra ricetta!
Ingredienti per 2 persone: 2 matassine di spaghetti cinesi di riso, 200 g di petto di pollo, 3 cucchiai di lardo o pancetta tritati, una ventina di gamberi, 1 cucchiaio di sakè o di grappa di riso, 1 cucchiaino di maizena, mezzo porro o 1 scalogno, 150 g di germogli di soia freschi o 100 g di germogli di bambù in scatola, mezzo peperone verde, mezzo peperone rosso, 1 tazza di piselli surgelati, olio di semi, brodo di pollo, salsa di soia, peperoncino fresco o secco.
Tagliate il pollo a striscioline, marinarlo per 10 minuti con il sakè (o grappa di riso) e la maizena. Scaldare in un wok 2 cucchiai di olio, aggiungere porro o scalogno affettati sottili, un peperoncino affettato fresco o secco sbriciolato, poi versarvi le verdure a pezzetti e saltare qualche minuto. Quando le verdure sono scottate, versare il pollo a striscioline senza la marinatura e cuocere qualche minuto ancora. Mondare i gamberi, eliminando l’intestino ed unire anch’essi al condimento.
Preparare una salsa unendo la marinatura, mezzo bicchiere di brodo di pollo e metà quantità di salsa di soia ed unirla al composto di verdure, pollo e gamberi, lasciando che si rapprenda un poco.
Nel frattempo, cuocere gli spaghetti per il tempo indicato in acqua leggermente salata, poi scolare e farli saltare in un wok con 2 cucchiai di olio ed il lardo, fino ad ottenere una crosticina. Disporli in un piatto da portata e distribuirvi il condimento.
Enjoy!!

Chinese noodles con pollo, gamberi e verdure

Chinese noodles con pollo, gamberi e verdure

Riso Carnaroli autentico con Salva Cremasco DOP e Salame di Cremona IGP
Carnaroli autentico Riserva San Massimo con mirtilli, speck dell'Alto Adige e Fiordifrutta Rigoni d'Asiago
Doriana Tucci

A proposito di Doriana Tucci

All’inizio di questa avventura, una cara amica ha avuto fiducia nelle mie capacità culinarie… Così ho gestito la pausa pranzo in un mercatino di beneficenza con grandi soddisfazioni! Poi è arrivato un corso professionale, una qualifica seria e un passaparola fra amici e conoscenti per il mio servizio di chef @ home. Il sito, nato grazie alla creatività di Michele, riceve ormai moltissime visite da internauti affezionati italiani e stranieri. Alcune amiche, appassionate di cibo e curiose del suo mondo, hanno cominciato a frequentare con me eventi e manifestazioni e la loro collaborazione si è rivelata preziosa. Daniela, giornalista freelance esperta di cucina, si è incaricata di scrivere le recensioni dei libri di argomento culinario che solleticavano la nostra curiosità. I corsi sono stati un’ovvia conseguenza, la passione per il cibo unisce e diventa esperienza condivisa. L’Associazione “La Signora dei Fornelli” è nata per diffondere sul nostro territorio la comune passione per la cucina, il buon cibo ed il buon vino, grazie anche alla collaborazione di Niccolò, il nostro sommelier AIS.