Cosa bolle in pentola?

Andiamo a Tavola è un’associazione cremonese, da sempre vicina al territorio, alle realtà locali, ai produttori e ai ristoratori che con la loro passione e il loro lavoro da anni tengono alte le tradizioni e vivi i sapori della terra Cremasca, Cremonese e Casalasca. Fedele alla propria filosofia, Andiamo a Tavola da quest’anno ha deciso di rinnovarsi con nuovi progetti e manifestazioni che coinvolgeranno tutto il territorio e soprattutto partiranno dalla città di Crema. All’interno di ogni iniziativa targata Andiamo a Tavola si darà il giusto spazio a tutte le specialità della provincia di Cremona, non dimenticando niente, anzi valorizzando tutti coloro che contribuiscono quotidianamente a dare risalto alla nostra storica cultura culinaria. Lo scopo dei progetti di Andiamo a Tavola sarà di far riscoprire le ricette ed il patrimonio gastronomico ed artistico sia a chi vive nel territorio, sia a chi è di fuori, favorendo un turismo di valore, veramente interessato a cogliere quello che rende unici e particolari Crema, Cremona, Casalmaggiore e il territorio circostante.
Per tutti questi motivi, ho ricevuto dei grandi prodotti cremonesi e con questi ho preparato alcuni piatti! Oggi vi presento il risotto mantecato al Salva Cremasco DOP con briciole di Salame di Salame di Cremona IGP.
Ingredienti per 4 persone: 350 g di riso Carnaroli autentico, 100 g di Salva Cremasco DOP, 80 g di Salame di Cremona IGP, uno scalogno o un cipollotto di Tropea, brodo vegetale, vino bianco secco, olio extravergine di oliva, sale, pepe bianco in grani.
Mondare lo scalogno e rosolarlo in 2 cucchiai di olio extravergine affettato molto sottile. Dopo qualche minuto, aggiungere al soffritto 50 g di salame tagliato a cubetti piccoli, mescolare e rosolare bene, poi aggiungere il riso, tostarlo finché diventi traslucido, bagnarlo con un dito di vino e farlo evaporare.
A questo punto, cuocere il riso aggiungendo un ramaiolo di brodo alla volta e poi, un paio di minuti prima della fine della cottura, aggiungere il burro ed il Salva grattugiato grossolanamente, lasciandolo sciogliere e ben mantecare. Servire immediatamente, decorando ciascun piatto con altri cubetti di salame tostati.
Enjoy!!

Carnaroli autentico Riserva San Massimo con Salva Cremasco DOP e Salame di Crema IGP

Carnaroli autentico Riserva San Massimo con Salva Cremasco DOP e Salame di Crema IGP


Carnaroli autentico Riserva San Massimo con Salva Cremasco DOP e Salame di Crema IGP

Carnaroli autentico Riserva San Massimo con Salva Cremasco DOP e Salame di Crema IGP

Insalata di quinoa e verdure saltate per i primi picnic estivi
Spaghetti cinesi con pollo e gamberi
Doriana Tucci

A proposito di Doriana Tucci

All’inizio di questa avventura, una cara amica ha avuto fiducia nelle mie capacità culinarie… Così ho gestito la pausa pranzo in un mercatino di beneficenza con grandi soddisfazioni! Poi è arrivato un corso professionale, una qualifica seria e un passaparola fra amici e conoscenti per il mio servizio di chef @ home. Il sito, nato grazie alla creatività di Michele, riceve ormai moltissime visite da internauti affezionati italiani e stranieri. Alcune amiche, appassionate di cibo e curiose del suo mondo, hanno cominciato a frequentare con me eventi e manifestazioni e la loro collaborazione si è rivelata preziosa. Daniela, giornalista freelance esperta di cucina, si è incaricata di scrivere le recensioni dei libri di argomento culinario che solleticavano la nostra curiosità. I corsi sono stati un’ovvia conseguenza, la passione per il cibo unisce e diventa esperienza condivisa. L’Associazione “La Signora dei Fornelli” è nata per diffondere sul nostro territorio la comune passione per la cucina, il buon cibo ed il buon vino, grazie anche alla collaborazione di Niccolò, il nostro sommelier AIS.