Cosa bolle in pentola?

In occasione dell’evento clou dell’anno nel mondo del food blogging, #GardaChefParty, siamo stati ospitati a Riva del Garda dai Tonelli Hotels e, grazie alla sinergica cooperazione di molte aziende trentine e non, abbiamo trovato delle campionature da utilizzare nei nostri piatti. Non avevo mai provato la pasta al farro e quella del Pastificio Felicetti di Predazzo è stata una bella sorpresa. Ho preparato un classico, che è risultato davvero molto gustoso, grazie anche al sapore intenso e profumato della pasta!

Ingredienti per 6 persone: 1 kg di vongole veraci o normali, 500 gr spaghetti al farro, 2 spicchi d’aglio, una baffa di bottarga di muggine, vino bianco secco, olio extra vergine d’oliva, prezzemolo tritato.

Spaghetti Felicetti al farro con vongole veraci e bottarga di muggine.

Spaghetti Felicetti al farro con vongole veraci e bottarga di muggine.

Preparazione: Lavare i molluschi sotto l’acqua corrente, dopo averli lasciati a bagno in acqua leggermente salata per un paio d’ore in frigo. In una casseruola capiente far rosolare leggermente l’aglio in camicia in poco olio e versarvi le vongole scolate dall’acqua. Bagnare con un dito di vino e lasciare aprire le vongole tenendo il coperchio ed agitando il tegame. Una volta aperte tutte, lasciar raffreddare in modo da poterle sgusciare senza scottarsi, senza forzare l’apertura di quelle chiuse perché potrebbero contenere sabbia e tenerne qualcuna col guscio per guarnire i piatti se gradito. Far decantare il liquido e tenerlo da parte. Soffriggere un altro spicchio d’aglio in camicia in 4 cucchiai di olio extravergine ed aggiungere le vongole, un poco del loro liquido e versarvi gli spaghetti quando mancano un paio di minuti alla cottura ottimale, finendo di cuocerli sul fuoco. Cospargere con bottarga grattugiata al momento e con prezzemolo tritato, guarnire con i molluschi col guscio e portare in tavola.

Enjoy!!

Spaghetti Felicetti al farro con vongole veraci e bottarga di muggine.

Spaghetti Felicetti al farro con vongole veraci e bottarga di muggine.

Fuori TuttoFood 2015 nello Spazio Anni Luce
Quiche Lorraine con Taleggio DOP e patate
Doriana Tucci

A proposito di Doriana Tucci

All’inizio di questa avventura, una cara amica ha avuto fiducia nelle mie capacità culinarie… Così ho gestito la pausa pranzo in un mercatino di beneficenza con grandi soddisfazioni! Poi è arrivato un corso professionale, una qualifica seria e un passaparola fra amici e conoscenti per il mio servizio di chef @ home. Il sito, nato grazie alla creatività di Michele, riceve ormai moltissime visite da internauti affezionati italiani e stranieri. Alcune amiche, appassionate di cibo e curiose del suo mondo, hanno cominciato a frequentare con me eventi e manifestazioni e la loro collaborazione si è rivelata preziosa. Daniela, giornalista freelance esperta di cucina, si è incaricata di scrivere le recensioni dei libri di argomento culinario che solleticavano la nostra curiosità. I corsi sono stati un’ovvia conseguenza, la passione per il cibo unisce e diventa esperienza condivisa. L’Associazione “La Signora dei Fornelli” è nata per diffondere sul nostro territorio la comune passione per la cucina, il buon cibo ed il buon vino, grazie anche alla collaborazione di Niccolò, il nostro sommelier AIS.