Cosa bolle in pentola?

Non chiamatela gelateria, Carapina è molto di più.

Il libro di Simone Bonini, Il Gelato a Modo Mio

Il libro di Simone Bonini, Il Gelato a Modo Mio

Il 19 ottobre da Congusto in via Davanzati a Milano, Simone Bonini, il creatore di Carapina, ha presentato il suo libro “Il gelato a modo mio”, dedicato alla sua visione di questo settore, con aneddoti personali, ricette, curiosità, materie prime, suggerimenti per chi ha intolleranze, per chi è celiaco, strumenti da utilizzare per preparare un buon gelato tutto l’anno a casa propria.

Il gelato Carapina lo trovi a Firenze in piazza Oberdan e in via Lambertesca, vicino a Ponte Vecchio e a Roma in via dei Chiavari, a pochi passi da Campo dei Fiori.

Simone Bonini

Simone Bonini

Simone Bonini, fondatore di Carapina nel 2008, ci fa sempre assaggiare gusti tradizionali che cambiano con il variare delle stagioni e la creatività del momento, tutti realizzati con l’utilizzo di materie prime di assoluta qualità ed eccellenza, a partire dal latte Toscano Alta Qualità e da uova e frutta locale. Simone ci invita anche ad assaggiare il gusto GrandiFormaggiItaliani, un gelato gastronomico, salato ma con una nota dolce, realizzato a seconda del momento  con il migliore Pecorino toscano, sardo, laziale, con Gorgonzola, Mozzarella di bufala, Grana Padano e Parmigiano Reggiano che possono essere serviti ed abbinati a pietanze e antipasti.

Il banco allestito per la degustazione presso Gourmet Institute Congusto

Il banco allestito per la degustazione presso Gourmet Institute Congusto

Simone, appassionato gourmet, toscano di nascita, anzi fiorentino, tenace, deciso e creativo ha trasmesso ai suoi gelati una sua caratteristica: non sono mai banali e nascono dalle migliori esperienze ed emozioni della vita.

La geniale Stracciatella Al Contrario

La geniale Stracciatella Al Contrario

 

Testo di Mariagrazia Francia

Fagioli e salsicce: un classico leggero che piace a bambini ed adulti
Tortino con crema di tonno e paté di pomodori secchi
Doriana Tucci

A proposito di Doriana Tucci

All’inizio di questa avventura, una cara amica ha avuto fiducia nelle mie capacità culinarie… Così ho gestito la pausa pranzo in un mercatino di beneficenza con grandi soddisfazioni! Poi è arrivato un corso professionale, una qualifica seria e un passaparola fra amici e conoscenti per il mio servizio di chef @ home. Il sito, nato grazie alla creatività di Michele, riceve ormai moltissime visite da internauti affezionati italiani e stranieri. Alcune amiche, appassionate di cibo e curiose del suo mondo, hanno cominciato a frequentare con me eventi e manifestazioni e la loro collaborazione si è rivelata preziosa. Daniela, giornalista freelance esperta di cucina, si è incaricata di scrivere le recensioni dei libri di argomento culinario che solleticavano la nostra curiosità. I corsi sono stati un’ovvia conseguenza, la passione per il cibo unisce e diventa esperienza condivisa. L’Associazione “La Signora dei Fornelli” è nata per diffondere sul nostro territorio la comune passione per la cucina, il buon cibo ed il buon vino, grazie anche alla collaborazione di Niccolò, il nostro sommelier AIS.