Cosa bolle in pentola?

Avete già pensato a cosa preparerete per San Valentino? Oggi vi suggerisco un antipasto salutare, a base di ortaggi di stagione, naturalmente… a forma di cuore!

Sformatini di broccoletto siciliano e di carote viola con salsina alle acciughe del Cantabrico

Sformatini di broccoletto siciliano e di carote viola con salsina alle acciughe del Cantabrico

Per preparare questi sformatini può essere utilizzato qualsiasi prodotto dell’orto, qui ne diamo due esempi, ma vi consiglio questi ortaggi che ben si abbinano alla salsina di acciughe che propongo di seguito.

Ingredienti: 200 g di broccoletti siciliani oppure carote viola, 2-3 rametti di prezzemolo fresco, 2 spicchi d’aglio, 40 g di Parmigiano Reggiano24 mesi grattugiato, 2 uova, 250 ml di panna fresca, 60 g di acciughe del Mar Cantabrico sott’olio, 1 cucchiaio di pangrattato, olio extravergine di oliva, sale e peperoncino fresco nella quantità desiderata.

Le dosi valgono per entrambe le preparazioni, ma se non ne volete preparare in quantità esagerata, consiglio di dimezzare le dosi!

Mondare i broccoletti e lasciarli in acqua per eliminare eventuale terriccio. Sbollentarli 3 minuti in acqua salata e scolarli, poi tagliarli a pezzetti e insaporirli con un po’ di olio extravergine, un pezzetto di peperoncino e uno spicchio d’aglio in camicia. Se necessario, aggiungere qualche cucchiaio d’acqua. Dopo 5-6 minuti, eliminare l’aglio, aggiungere le foglioline di prezzemolo e creare una crema con il frullatore ad immersione.

In una boule battere le uova con il Parmigiano grattugiato e 150 ml di panna, regolare sale e pepe ed unirvi i broccoli o le carote ridotti in crema.

Versare il composto negli stampini a forma di cuore unti e passati con un velo di pangrattato e mettere a cuocere a bagnomaria in forno a 170° per circa 40 minuti, fino a che gli sformatini saranno sodi, ma morbidi. Sformare solo quando si siano raffreddati!

Intanto in un pentolino sciogliere le acciughe con un po’ di olio extravergine, il resto del peperoncino e l’aglio, poi eliminare l’aglio, aggiungere la panna rimasta e far addensare la salsa. Consiglio di frullare qualche secondo con il frullatore ad immersione prima di addensare la salsa e di non servirla bollente.

Servire gli sformatini caldi con la salsa di acciughe.

Enjoy!!

Sformatini di broccoletto siciliano e di carote viola con salsina alle acciughe del Cantabrico

Sformatini di broccoletto siciliano e di carote viola con salsina alle acciughe del Cantabrico

Una crostata di mele… quasi detox per San Valentino!
Crema di sedano rapa con patate e scampi
Doriana Tucci

A proposito di Doriana Tucci

All’inizio di questa avventura, una cara amica ha avuto fiducia nelle mie capacità culinarie… Così ho gestito la pausa pranzo in un mercatino di beneficenza con grandi soddisfazioni! Poi è arrivato un corso professionale, una qualifica seria e un passaparola fra amici e conoscenti per il mio servizio di chef @ home. Il sito, nato grazie alla creatività di Michele, riceve ormai moltissime visite da internauti affezionati italiani e stranieri. Alcune amiche, appassionate di cibo e curiose del suo mondo, hanno cominciato a frequentare con me eventi e manifestazioni e la loro collaborazione si è rivelata preziosa. Daniela, giornalista freelance esperta di cucina, si è incaricata di scrivere le recensioni dei libri di argomento culinario che solleticavano la nostra curiosità. I corsi sono stati un’ovvia conseguenza, la passione per il cibo unisce e diventa esperienza condivisa. L’Associazione “La Signora dei Fornelli” è nata per diffondere sul nostro territorio la comune passione per la cucina, il buon cibo ed il buon vino, grazie anche alla collaborazione di Niccolò, il nostro sommelier AIS.