Cosa bolle in pentola?

Ingredienti per 4 persone: un broccolo romano da 600 g circa, 200 g di ruote Benedetto Cavalieri, 5-6 filetti di acciughe sottolio, olio extravergine di oliva, 1 spicchio d’aglio, 1 peperoncino, sale.

Mondare il broccolo tagliando le cimette dalla parte più dura. Sbollentarle in acqua salata per 2 minuti dalla ripresa del bollore, scolare tenendo l’acqua. Pelare col pelapatate la parte meno dura del gambo e bollire nella stessa acqua per una decina di minuti, finché sia tenero. Frullare il gambo con olio extravergine e un mestolo dell’acqua di cottura e tenere da parte. Preparare un soffritto con olio, aglio e peperoncino, saltarvi le cimette sbollentate e cuocere per altri 5 minuti. Cuocere la pasta nella stessa acqua dei broccoli, diluendola con poca acqua fresca e controllando il sale. Scolare le ruote lasciando un poco dell’acqua in fondo, unire la crema di broccoli, i broccoli saltati ed i filetti di acciuga. Mescolare finché tutto sia amalgamato e servire nelle fondine con il cucchiaio, per poter raccogliere tutto l’intingolo.

Passatelli e FoodSaver
Parmigiana di seppioline, liberamente tratta da una ricetta dello chef Ivano Ricchebono, The Cook, Genova Nervi
Doriana Tucci

A proposito di Doriana Tucci

All’inizio di questa avventura, una cara amica ha avuto fiducia nelle mie capacità culinarie… Così ho gestito la pausa pranzo in un mercatino di beneficenza con grandi soddisfazioni! Poi è arrivato un corso professionale, una qualifica seria e un passaparola fra amici e conoscenti per il mio servizio di chef @ home. Il sito, nato grazie alla creatività di Michele, riceve ormai moltissime visite da internauti affezionati italiani e stranieri. Alcune amiche, appassionate di cibo e curiose del suo mondo, hanno cominciato a frequentare con me eventi e manifestazioni e la loro collaborazione si è rivelata preziosa. Daniela, giornalista freelance esperta di cucina, si è incaricata di scrivere le recensioni dei libri di argomento culinario che solleticavano la nostra curiosità. I corsi sono stati un’ovvia conseguenza, la passione per il cibo unisce e diventa esperienza condivisa. L’Associazione “La Signora dei Fornelli” è nata per diffondere sul nostro territorio la comune passione per la cucina, il buon cibo ed il buon vino, grazie anche alla collaborazione di Niccolò, il nostro sommelier AIS.