Cosa bolle in pentola?

L’Imperiale, in via Plinio, 30 a Milano, non è un ristorante cinese , non è un ristorante giapponese, non è un ristorante dove si cucina orientale ma è un ristorante che nasce dall’esperienza e dalla genialità di Marco Loy, italo cinese che incarna con la sua bravura e la sua simpatia tutti gli aspetti positivi della cucina asiatica mescolati con maestria ad ingredienti tipici della cucina Italiana. Il locale è piacevolmente elegante, luci tenui ma non troppo, con tavoli sufficientemente distanziati che permettono una normale conversazione senza interferire con i tavoli vicini.

La sala interna del Ristorante Imperiale a Milano

La sala interna del Ristorante Imperiale a Milano

Se volete mangiare cinese avrete tutti i piatti della tradizione, espressi nella maniera migliore e serviti con un occhio di riguardo all’impiattamento, ma se volete percorrere un’elegante e raffinata esperienza sensoriale fatevi guidare dai suggerimenti di Marco, che vi descriverà dettagliatamente ogni piatto, frutto della sua pluriennale sperimentazione.
Alcuni esempi che vi fanno capire come la scelta delle materie prime sia un elemento differenziante di questo ristorante: gamberi rossi di Mazara del Vallo in salsa di mango ed i classici ravioli cinesi cotti al vapore, ma ripieni di manzo e arricchiti dalla presenza del tartufo.

Gamberi di Mazara, Insalata di blue crab in sfera di avocado, Salmone affumicato con the al gelsomino, Capasanta al vapore con capasanta disidratata, Tempura di okra

Gamberi di Mazara, Insalata di blue crab in sfera di avocado, Salmone affumicato con the al gelsomino, Capasanta al vapore con capasanta disidratata, Tempura di okra

Atri piatti creativi molto riusciti noce di cocco ripiena di latte di cocco con gamberi e verdurine, gli scampi gratinati con briciole di panko ed erba cipollina, insaporito con olio profumato all’aglio, insalata di granchio con avocado.

Scampi gratinati con panko, involtini al vapore di manzo e tartufo, sushi di tonno con foie gras, Carpaccio di ricciola su crema di miso ed alga

Scampi gratinati con panko, involtini al vapore di manzo e tartufo, sushi di tonno con foie gras, Carpaccio di ricciola su crema di miso ed alga

E ci sarebbe molto altro da raccontare, ma vorremmo lasciarvi con qualche curiosità che di sicuro vi sorprenderà.

Riso in foglia di loto, Midollo di vitello con riso alla milanese soffiato, Costoletta di vitello

Riso in foglia di loto, Midollo di vitello con riso alla milanese soffiato, Costoletta di vitello

Inaspettata  la competenza e l’offerta di un’ottima scelta di vini da parte del patron Marco, rara anche in ristoranti italiani.

I deliziosi dolci di Marcello Rapisardi

I deliziosi dolci di Marcello Rapisardi

 

Una nota a parte meritano i dolci, creati dal pastry chef Marcello Rapisardi, un giovane di grande esperienza, formatosi, fra l’altro, anche da Ernst Knam. Ora è titolare di una pasticceria in piazzale Bacone, a poca distanza dal ristorante Imperiale.

Il prezzo? Vedrete che ne varrà sempre la pena sia per una scelta cinese che per la scelta di cucina creativa. Di sabato prenotate se non volete rischiare di rinviare questa golosa esperienza di gusto!

 

Ristorante L’Imperiale

Via Plinio, 30 – Milano tel: 02 29513532

La Tartiflette à l’italienne!
Cubotto di salmone affumicato su panna cotta al Parmigiano Reggiano e miele
Doriana Tucci

A proposito di Doriana Tucci

All’inizio di questa avventura, una cara amica ha avuto fiducia nelle mie capacità culinarie… Così ho gestito la pausa pranzo in un mercatino di beneficenza con grandi soddisfazioni! Poi è arrivato un corso professionale, una qualifica seria e un passaparola fra amici e conoscenti per il mio servizio di chef @ home. Il sito, nato grazie alla creatività di Michele, riceve ormai moltissime visite da internauti affezionati italiani e stranieri. Alcune amiche, appassionate di cibo e curiose del suo mondo, hanno cominciato a frequentare con me eventi e manifestazioni e la loro collaborazione si è rivelata preziosa. Daniela, giornalista freelance esperta di cucina, si è incaricata di scrivere le recensioni dei libri di argomento culinario che solleticavano la nostra curiosità. I corsi sono stati un’ovvia conseguenza, la passione per il cibo unisce e diventa esperienza condivisa. L’Associazione “La Signora dei Fornelli” è nata per diffondere sul nostro territorio la comune passione per la cucina, il buon cibo ed il buon vino, grazie anche alla collaborazione di Niccolò, il nostro sommelier AIS.