Cosa bolle in pentola?

Le caratteristiche della zucca Delica sono una superficie liscia ed una forma regolare: sui banchi delle verdure si trovano spesso anche quelle piccole, verdi. Consiglio di acquistarne il doppio del numero dei commensali, qui abbiamo calcolato per 4 persone due zucche, ma per evitare errori o tagli non previsti sarebbe meglio acquistarne una in più!

Ingredienti per 4 persone: 2 zucche Delica piccole, di forma regolare, 200 g di riso venere, 80 g di pancetta affumicata, 1 spicchio d’aglio, olio extravergine di oliva, sale, peperoncino fresco o secco.

Lessare il riso come indicato sulla confezione e nel frattempo mondare la zucca, svuotando le zucche con lo scavino, senza romperle. Tenere da parte le due metà, salare e condire con un cucchiaino d’olio extravergine. Tagliare a cubetti la polpa. Scaldare in una padella uno spicchio d’aglio in camicia e un poco di peperoncino, aggiungervi la pancetta tagliata a cubetti e farla rosolare, poi versarvi la zucca e salare. Cuocere per qualche minuto, finché sia tenera ma non disfatta ed unirvi il riso lessato. Far insaporire per qualche minuto sul fuoco, poi dividere nelle 4 metà e servire caldo.

Enjoy!!

Riso Venere con zucca e pancetta

Riso Venere con zucca e pancetta

Antipasto mare e monti: dalla Puglia with love
Salame di cioccolato al profumo di caffè
Doriana Tucci

A proposito di Doriana Tucci

All’inizio di questa avventura, una cara amica ha avuto fiducia nelle mie capacità culinarie… Così ho gestito la pausa pranzo in un mercatino di beneficenza con grandi soddisfazioni! Poi è arrivato un corso professionale, una qualifica seria e un passaparola fra amici e conoscenti per il mio servizio di chef @ home. Il sito, nato grazie alla creatività di Michele, riceve ormai moltissime visite da internauti affezionati italiani e stranieri. Alcune amiche, appassionate di cibo e curiose del suo mondo, hanno cominciato a frequentare con me eventi e manifestazioni e la loro collaborazione si è rivelata preziosa. Daniela, giornalista freelance esperta di cucina, si è incaricata di scrivere le recensioni dei libri di argomento culinario che solleticavano la nostra curiosità. I corsi sono stati un’ovvia conseguenza, la passione per il cibo unisce e diventa esperienza condivisa. L’Associazione “La Signora dei Fornelli” è nata per diffondere sul nostro territorio la comune passione per la cucina, il buon cibo ed il buon vino, grazie anche alla collaborazione di Niccolò, il nostro sommelier AIS.