Cosa bolle in pentola?

È la stagione dei primi agrumi, che regalano il profumo della Sicilia, di Ribera per essere precisi…… La scorsa settimana è arrivata una confezione di agrumi da Val di Verdura, una vera sorpresa di profumi e sapori non solo per gli agrumi, ma anche per il meraviglioso olio extravergine da olive Biancolilla, Cerasuola e Nocellara del Belice, coltivate nella stessa zona di produzione delle arance. Che piatto preparare per abbinare tutte queste delizie? Chi mi conosce lo sa, il pesce è la mia prima scelta ed avevo trovato delle piccole rane pescatrici! Ecco la ricetta:

Ingredienti per 3 persone: 500 g di rana pescatrice, ½ arancia bionda di Ribera, 2 clementine, 1 limone, farina 00, olio extravergine di oliva di Ribera, qualche rametto di prezzemolo, sale, pepe bianco in grani.

Tagliare la rana pescatrice a bocconcini, infarinarli e rosolarli in una padella calda con 3 cucchiai di olio extravergine di oliva. Fare in modo che si colorino tutto intorno e nel frattempo grattugiare le zeste di una clementina e spremere gli agrumi. Dopo 4-5 minuti di cottura versare il succo degli agrumi, mescolare e farlo evaporare quasi completamente. Tritare il prezzemolo ed unirlo al pesce, salare e condire con una macinata di pepe e le zeste della clementina. Servire immediatamente.

Enjoy!!

Rana pescatrice agli agrumi di Ribera

Rana pescatrice agli agrumi di Ribera

Sformatini di spinaci allo zafferano
Torta morbida al cioccolato e farina di marroni
Doriana Tucci

A proposito di Doriana Tucci

All’inizio di questa avventura, una cara amica ha avuto fiducia nelle mie capacità culinarie… Così ho gestito la pausa pranzo in un mercatino di beneficenza con grandi soddisfazioni! Poi è arrivato un corso professionale, una qualifica seria e un passaparola fra amici e conoscenti per il mio servizio di chef @ home. Il sito, nato grazie alla creatività di Michele, riceve ormai moltissime visite da internauti affezionati italiani e stranieri. Alcune amiche, appassionate di cibo e curiose del suo mondo, hanno cominciato a frequentare con me eventi e manifestazioni e la loro collaborazione si è rivelata preziosa. Daniela, giornalista freelance esperta di cucina, si è incaricata di scrivere le recensioni dei libri di argomento culinario che solleticavano la nostra curiosità. I corsi sono stati un’ovvia conseguenza, la passione per il cibo unisce e diventa esperienza condivisa. L’Associazione “La Signora dei Fornelli” è nata per diffondere sul nostro territorio la comune passione per la cucina, il buon cibo ed il buon vino, grazie anche alla collaborazione di Niccolò, il nostro sommelier AIS.