Cosa bolle in pentola?

Sembra quasi incredibile, ma questa ricetta mi è stata suggerita durante una cena da un ingegnere giapponese appassionato di cucina italiana e dei suoi prodotti!! È una variante della più famosa “piccatina al limone”, ma altrettanto gustosa.

Ingredienti per 2 persone: 350 g di petto di pollo, 1 arancia biologica, farina 00, 20 g di burro chiarificato, 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva, sale e pepe nero in grani.

Tagliare il petto di pollo a pezzetti, striscioline o bocconcini ed infarinarli. Con l’apposito zester grattugiare la scorza dell’arancia e tenerla da parte. Spremere il succo dell’arancia. Scaldare burro e olio extravergine in una padella antiaderente e disporvi il pollo, cuocerlo a fuoco vivace da entrambi il lati e salare. Versarvi il succo d’arancia e le zeste e mescolare velocemente, poi salare e portare a cottura. Prima di servire condire con pepe a piacere, nappando con il fondo di cottura.

petto pollo arancia

Torta di funghi – Svamptarte
Zuppa gratinata di cipolle
Doriana Tucci

A proposito di Doriana Tucci

All’inizio di questa avventura, una cara amica ha avuto fiducia nelle mie capacità culinarie… Così ho gestito la pausa pranzo in un mercatino di beneficenza con grandi soddisfazioni! Poi è arrivato un corso professionale, una qualifica seria e un passaparola fra amici e conoscenti per il mio servizio di chef @ home. Il sito, nato grazie alla creatività di Michele, riceve ormai moltissime visite da internauti affezionati italiani e stranieri. Alcune amiche, appassionate di cibo e curiose del suo mondo, hanno cominciato a frequentare con me eventi e manifestazioni e la loro collaborazione si è rivelata preziosa. Daniela, giornalista freelance esperta di cucina, si è incaricata di scrivere le recensioni dei libri di argomento culinario che solleticavano la nostra curiosità. I corsi sono stati un’ovvia conseguenza, la passione per il cibo unisce e diventa esperienza condivisa. L’Associazione “La Signora dei Fornelli” è nata per diffondere sul nostro territorio la comune passione per la cucina, il buon cibo ed il buon vino, grazie anche alla collaborazione di Niccolò, il nostro sommelier AIS.