Cosa bolle in pentola?

Nuove ricette per la campagna Patate da amare! Anche quest’anno collaboro con questo ormai storico sito che accompagna tutti gli amanti e consumatori delle patate ad una scelta corretta per ciascun tipo di cottura. Questa volta le patate a pasta soda sono quelle indicate per una cottura direttamente in padella perché non si sfaldano e rendono al meglio. Buon appetito!

Ingredienti per 6-8 persone: 6 uova, 2 patate a pasta soda, 2 zucchine, 1 cipolla rossa, 8 cucchiai di parmigiano reggiano, 80 ml di latte, olio extravergine di oliva, sale e pepe.

Sbucciare e tagliare a cubetti le patate. Mondare e tagliare a cubetti le zucchine. Tritare grossolanamente la cipolla. Rosolare la cipolla nell’olio per qualche minuto poi aggiungere patate e zucchine e cuocere con pochissima acqua, per qualche minuto, poi salare. Battere le uova con latte e parmigiano grattugiato, salare e pepare ed unirle alle verdure quando sono tenere. La frittata deve essere alta e può essere servita a cubetti come antipasto oppure in un buffet.

Piattino Wald.

Una frittata/tortilla di patate e zucchine, ideale per un buffet!

Una frittata/tortilla di patate e zucchine, ideale per un buffet!

Carnaroli originale con pere, zucca e gorgonzola
#SheratonWineTravel – dicembre 2014
Doriana Tucci

A proposito di Doriana Tucci

All’inizio di questa avventura, una cara amica ha avuto fiducia nelle mie capacità culinarie… Così ho gestito la pausa pranzo in un mercatino di beneficenza con grandi soddisfazioni! Poi è arrivato un corso professionale, una qualifica seria e un passaparola fra amici e conoscenti per il mio servizio di chef @ home. Il sito, nato grazie alla creatività di Michele, riceve ormai moltissime visite da internauti affezionati italiani e stranieri. Alcune amiche, appassionate di cibo e curiose del suo mondo, hanno cominciato a frequentare con me eventi e manifestazioni e la loro collaborazione si è rivelata preziosa. Daniela, giornalista freelance esperta di cucina, si è incaricata di scrivere le recensioni dei libri di argomento culinario che solleticavano la nostra curiosità. I corsi sono stati un’ovvia conseguenza, la passione per il cibo unisce e diventa esperienza condivisa. L’Associazione “La Signora dei Fornelli” è nata per diffondere sul nostro territorio la comune passione per la cucina, il buon cibo ed il buon vino, grazie anche alla collaborazione di Niccolò, il nostro sommelier AIS.