Cosa bolle in pentola?

A breve, fra il 23 e il 27 ottobre prossimi, Milano diventa con HOST la capitale dell’accoglienza professionale, dove saranno presentate le novità del settore Ho.Re.Ca., della GDO, dell’hotellerie e del food service. Negli spazi di Fiera Milano, nella zona di Rho/Pero, non lontano da Expo Milano, sarà possibile visitare i 14 padiglioni di HOST, con 2.000 espositori, suddivisi in tre macro-aree che riuniscono settori affini dedicati a: Ristorazione Professionale con Pane-Pasta-Pizza; Caffè-Tea con il SIC – Salone Internazionale del Caffè, Bar-Macchine per caffè-Vending e Gelato Pasticceria; Arredo e Tavola.

 

Quest’anno in occasione della fiera, i molteplici comunicati stampa delle numerosissime aziende espositrici leader di settore, sottolineano novità nelle attrezzature e macchine professionali, per la cottura, per sigillare gli alimenti, per la cottura sotto vuoto, impianti per cuochi professionisti o amatoriali. C’è di tutto in questo settore che mi interessa particolarmente, vista l’attività dell’Associazione La Signora dei Fornelli che presiedo: corsi per appassionati di cucina, servizi di cuoca a domicilio, degustazioni. Per questi motivi, sono sempre più interessata a trovare e valutare attrezzature innovative che facilitino la vita in cucina, perché il tempo è prezioso ed ottimizzare le preparazioni ed essere in grado di semplificarle porta più spazio ad altre attività! HOST porta la tecnologia in cucina, al centro dei processi della ristorazione, collettiva e non, con un obiettivo principale: semplificare la vita degli chef e dei loro assistenti con l’automatizzazione delle operazioni più ripetitive e con strumenti più ergonomici e funzionali, abilitando allo stesso tempo la creatività. Il progresso tecnologico e l’evoluzione degli stili di vita richiedono ogni giorno a ristoratori e food manager la capacità di innovare il proprio business.

Le numerose aziende leader di settore della Ristorazione professionale presentano i loro prodotti di altissima qualità che vi invito ad esaminare e valutare, inclusi i prodotti per la panificazione e la produzione di pasta, particolarmente interessanti e innovativi! I padiglioni relativi a questo settore sono il 2, il 4, il 5, il 7, il 9 e l’11. Non mancano novità anche nei padiglioni dell’arredamento, della mise en place, del gelato e della pasticceria e del Caffè e Tea, ma per orientarvi meglio fate come me, scaricate la APP sui vostri telefonini e tablet, per avere HOST a portata di un click!

Il progresso tecnologico e l’evoluzione degli stili di vita richiedono ogni giorno a ristoratori e food manager la capacità di innovare il proprio business, ecco perché le aziende fanno a gara nel presentare al meglio i loro prodotti, scegliendo i migliori chef in grado di utilizzarli nelle loro preparazioni e questo lato sarà ancor più interessante, di confronto e di scambio, e questo impegno servirà ad evidenziare l’importanza di una sana cultura del cibo, tematica già al centro di Expo 2015 a Milano con il suo “Nutrire il pianeta, energia per la vita”.

 

HOST

dal 23 al 27 ottobre 2015

Polo fieristico di FieraMilano a Rho

Per Operatori Professionali e stampa: orario 9.30 – 18.30

 

Potete acquistare QUI il vostro biglietto!

 

Trovate tutti gli Eventi e gli Appuntamenti in questa pagina in costante aggiornamento.

Crema di fave con guanciale croccante e germogli
Pàche Felicetti ripiene di gamberetti e merluzzo su crema di zucchine con timo e basilico: un omaggio alla Liguria e ai suoi prodotti con qualche contaminazione
Doriana Tucci

A proposito di Doriana Tucci

All’inizio di questa avventura, una cara amica ha avuto fiducia nelle mie capacità culinarie… Così ho gestito la pausa pranzo in un mercatino di beneficenza con grandi soddisfazioni! Poi è arrivato un corso professionale, una qualifica seria e un passaparola fra amici e conoscenti per il mio servizio di chef @ home. Il sito, nato grazie alla creatività di Michele, riceve ormai moltissime visite da internauti affezionati italiani e stranieri. Alcune amiche, appassionate di cibo e curiose del suo mondo, hanno cominciato a frequentare con me eventi e manifestazioni e la loro collaborazione si è rivelata preziosa. Daniela, giornalista freelance esperta di cucina, si è incaricata di scrivere le recensioni dei libri di argomento culinario che solleticavano la nostra curiosità. I corsi sono stati un’ovvia conseguenza, la passione per il cibo unisce e diventa esperienza condivisa. L’Associazione “La Signora dei Fornelli” è nata per diffondere sul nostro territorio la comune passione per la cucina, il buon cibo ed il buon vino, grazie anche alla collaborazione di Niccolò, il nostro sommelier AIS.