Cosa bolle in pentola?

Questa ricetta è pensata proprio per chi va al mare e che gradisce restare sulla spiaggia tutta la giornata, per non dover tornare a casa e perdere tempo prezioso. La stessa cosa vale per chi va in vacanza in montagna, e preferisce portarsi dietro il pranzo al sacco per riuscire a completare le escursioni programmate.

Ingredienti per 6 persone: 500 g di Farfalle di filiera Bennet, 350 g di pomodorini di filiera Bennet, 250 g di mozzarelline, 150 g di Olive taggiasche linea Gourmet Bennet, 50 g di Alici del Cantabrico sottolio linea Gourmet Bennet, 1 cucchiaio di capperi sottosale, un ciuffo di basilico, uno spicchio di aglio fresco, olio extravergine di oliva, peperoncino in polvere, sale.

Un paio d’ore prima di preparare il piatto, mettere in un contenitore 8 cucchiai di olio extravergine e lo spicchio d’aglio sbucciato e inciso col coltello. Nel frattempo tagliare i pomodorini in 4 parti ed eliminare i semi, spezzettare le foglie di basilico con le mani, condire con un pizzico di sale e la polvere di peperoncino, poi aggiungervi i capperi dissalati, le olive a pezzetti e i filetti d’acciuga. Cuocere la pasta al dente, raffreddarla ed insaporirla con il condimento preparato, poi unirvi le mozzarelline tagliate a metà e mescolare ancora. Disporre in un contenitore a tenuta ermetica e servire al momento.

Enjoy!!

Piatti courtesy of EasyLife Italy

Farfalle fredde sotto l'ombrellone

Farfalle fredde sotto l’ombrellone

Capasanta con crostino all’avocado
Muffin al grano saraceno con albicocche e pere e il forno multifunzione Bertazzoni
Doriana Tucci

A proposito di Doriana Tucci

All’inizio di questa avventura, una cara amica ha avuto fiducia nelle mie capacità culinarie… Così ho gestito la pausa pranzo in un mercatino di beneficenza con grandi soddisfazioni! Poi è arrivato un corso professionale, una qualifica seria e un passaparola fra amici e conoscenti per il mio servizio di chef @ home. Il sito, nato grazie alla creatività di Michele, riceve ormai moltissime visite da internauti affezionati italiani e stranieri. Alcune amiche, appassionate di cibo e curiose del suo mondo, hanno cominciato a frequentare con me eventi e manifestazioni e la loro collaborazione si è rivelata preziosa. Daniela, giornalista freelance esperta di cucina, si è incaricata di scrivere le recensioni dei libri di argomento culinario che solleticavano la nostra curiosità. I corsi sono stati un’ovvia conseguenza, la passione per il cibo unisce e diventa esperienza condivisa. L’Associazione “La Signora dei Fornelli” è nata per diffondere sul nostro territorio la comune passione per la cucina, il buon cibo ed il buon vino, grazie anche alla collaborazione di Niccolò, il nostro sommelier AIS.