Cosa bolle in pentola?

Una gustosa crema da servire fredda come primo piatto leggero, oppure poco più densa per accompagnare polpette, carni arrostite o bocconcini fritti in genere, questa crema di peperoni è molto gradita fra i miei ospiti. E, soprattutto, si prepara in un battibaleno!!

Ingredienti: ½ kg di peperoni rossi a corno, una cipolla rossa di Tropea, 1 peperoncino piccante secondo il gusto, 4-5 cucchiai di olio extravergine di oliva, sale.

Lavare, mondare ed affettare sottili i peperoni. Mondare ed affettare sottile la cipolla e metterla con l’olio extravergine ed i peperoni in una padella o wok antiaderente. Cuocere a fuoco vivo, badando che non si asciughino troppo, per 7-8 minuti. In caso salare e aggiungere due o tre cucchiai di acqua.

Frullare con il frullatore ad immersione ed unirvi peperoncino in polvere o fresco secondo il gusto. Aggiustare il sale.

In questo modo si otterrà una crema densa che può fare da accompagnamento a dei fritti o a della carne alla brace, come si usa nelle regioni balcaniche. Nel caso si desideri offrire una vellutata, consiglio di setacciare la crema e di diluirla con brodo vegetale nella quantità desiderata, senza aggiungere peperoncino, condendo piuttosto con una macinata di pepe bianco.

Enjoy!!

Crema di peperoni rossi

Crema di peperoni rossi

Catalana di calamari
Filetto di nasello marinato ed il mio nuovo leggio per i libri di ricette
Doriana Tucci

A proposito di Doriana Tucci

All’inizio di questa avventura, una cara amica ha avuto fiducia nelle mie capacità culinarie… Così ho gestito la pausa pranzo in un mercatino di beneficenza con grandi soddisfazioni! Poi è arrivato un corso professionale, una qualifica seria e un passaparola fra amici e conoscenti per il mio servizio di chef @ home. Il sito, nato grazie alla creatività di Michele, riceve ormai moltissime visite da internauti affezionati italiani e stranieri. Alcune amiche, appassionate di cibo e curiose del suo mondo, hanno cominciato a frequentare con me eventi e manifestazioni e la loro collaborazione si è rivelata preziosa. Daniela, giornalista freelance esperta di cucina, si è incaricata di scrivere le recensioni dei libri di argomento culinario che solleticavano la nostra curiosità. I corsi sono stati un’ovvia conseguenza, la passione per il cibo unisce e diventa esperienza condivisa. L’Associazione “La Signora dei Fornelli” è nata per diffondere sul nostro territorio la comune passione per la cucina, il buon cibo ed il buon vino, grazie anche alla collaborazione di Niccolò, il nostro sommelier AIS.