Cosa bolle in pentola?

Un appuntamento davvero originale quello che si è tenuto il 29 gennaio in un piccolo loft situato nella ex area della Richard Ginori, in via Tucidide a Milano.

Paolo, Luca e Maria Grazia (IrmaLaDolce), collaborando con alcune aziende e nomi importanti sono riusciti a creare KITCHEN STORIES, una cucina in cui si è coinvolti dal  primo momento in cui si varca la soglia del loft. Qui gli ospiti possono realizzare il sogno di sentirsi per una sera un po’ chef, riunirsi a tavola per conversare insieme di una nuova ricetta o della buona riuscita di un piatto con fantasia e spirito gioviale.

Lo chef della serata è stato  Marco Loy, nato ad  Hong Kong ma naturalizzato italiano e proprietario di ben tre ristoranti: l’Imperiale in Via Plinio, il Leon D’Oro, in zona Stazione Centrale e MI-Cucina di Confine in Viale Cassiodoro. Egli ha inserito nella sua cucina cinese piatti tipici dell’arte culinaria giapponese, malese e vietnamita, creando una fusione tra gli  aromi e i sapori audaci dell’Asia con quelli  più delicati dell’influenza italiana.

Questa cucina ASIAN CROSSOVER, deliziosamente unica e ricercata, che permette di gustare cibi crudi e cotti che esaltano la freschezza e la naturalezza degli alimenti, farà sicuramente tendenza ad Expo 2015 dove saranno presenti oltre 140 Paesi provenienti da tutto il mondo.

In un’atmosfera davvero simpatica e familiare gli ospiti si sono trasformati da semplici spettatori in esecutori delle ricette proposte dallo chef, gli hanno rivolto domande e chiesto chiarimenti e suggerimenti durante la preparazione degli involtini vietnamiti, dei gamberi con mango verde e dei Pad Thai e pollo in salsa di arachidi Satay.

Uno chef davvero fantastico che ha saputo creare un magico  connubio tra tecnica occidentale e creatività asiatica e ha saputo stupire non solo durante le edizioni italiane di Master Chef e Hell’s Kitchen a cui ha partecipato, ma anche tutti gli ospiti presenti all’appuntamento.

Testo di Mariagrazia Francia

Ingredienti essenziali per la cucina orientale il lemongrass, o citronella e le foglie di lime

Ingredienti essenziali per la cucina orientale il lemongrass, o citronella e le foglie di lime

Marco Loy taglia il mango verde, che si utilizza solo per la cucina e in insalate

Marco Loy taglia il mango verde, che si utilizza solo per la cucina e in insalate

Peperoncini piccanti e soya fresca

Peperoncini piccanti e soya fresca

Insalata russo-gardesana con salmerino marinato per #GardaChefParty
Millefoglie di brisée al Parmigiano con zucchina alla menta
Doriana Tucci

A proposito di Doriana Tucci

All’inizio di questa avventura, una cara amica ha avuto fiducia nelle mie capacità culinarie… Così ho gestito la pausa pranzo in un mercatino di beneficenza con grandi soddisfazioni! Poi è arrivato un corso professionale, una qualifica seria e un passaparola fra amici e conoscenti per il mio servizio di chef @ home. Il sito, nato grazie alla creatività di Michele, riceve ormai moltissime visite da internauti affezionati italiani e stranieri. Alcune amiche, appassionate di cibo e curiose del suo mondo, hanno cominciato a frequentare con me eventi e manifestazioni e la loro collaborazione si è rivelata preziosa. Daniela, giornalista freelance esperta di cucina, si è incaricata di scrivere le recensioni dei libri di argomento culinario che solleticavano la nostra curiosità. I corsi sono stati un’ovvia conseguenza, la passione per il cibo unisce e diventa esperienza condivisa. L’Associazione “La Signora dei Fornelli” è nata per diffondere sul nostro territorio la comune passione per la cucina, il buon cibo ed il buon vino, grazie anche alla collaborazione di Niccolò, il nostro sommelier AIS.