Cosa bolle in pentola?

Questo piatto è stato creato recentemente per un corso di cucina sul pesce: sono solita preparare il tortino di alici, ma queste allieve non erano sicure che i loro commensali avrebbero gradito pesce azzurro…

 Questa versione con le triglie è stata molto gradita, è veloce da fare e poi è light e molto gustosa!

Ingredienti per 2 persone: 6 filetti di triglie di scoglio, una melanzana, pomodorini di Pachino, pangrattato, una falda di peperone giallo, ½ spicchio d’aglio, olio extravergine di oliva, origano e maggiorana freschi, pepe, sale.

Affettare le fette della melanzana di uno spessore di 2 mm, grigliarle, salarle e tenerle da parte. Tagliare a metà i pomodorini, e il peperone a striscioline e tenere da parte.

Ungere il contenitore e cospargerlo con pangrattato, poi foderarlo con le fette di melanzane grigliate e disporre a strati i filetti di triglia alternandoli con i pomodorini a metà, i filetti di peperone e condire con foglioline di origano e maggiorana, fettine di aglio, qualche goccia di olio extravergine, sale e pepe. Ripetere un altro strato e terminare ricoprendo con una fetta di melanzana grigliata, del pangrattato e qualche goccia d’olio poi infornare in forno preriscaldato a 180° per 15 minuti circa.

A cottura completata, rivoltare il tortino su un piatto e guarnire con le medesime erbe aromatiche utilizzate per profumare il tortino.

Enjoy!!

Tortio di triglie e melanzane monoporzione

Tortio di triglie e melanzane monoporzione

Carnaroli con acqua di cavolo viola, cozze e vongole
Candele spezzate al forno con ragù tradizionale e piselli
Doriana Tucci

A proposito di Doriana Tucci

All’inizio di questa avventura, una cara amica ha avuto fiducia nelle mie capacità culinarie… Così ho gestito la pausa pranzo in un mercatino di beneficenza con grandi soddisfazioni! Poi è arrivato un corso professionale, una qualifica seria e un passaparola fra amici e conoscenti per il mio servizio di chef @ home. Il sito, nato grazie alla creatività di Michele, riceve ormai moltissime visite da internauti affezionati italiani e stranieri. Alcune amiche, appassionate di cibo e curiose del suo mondo, hanno cominciato a frequentare con me eventi e manifestazioni e la loro collaborazione si è rivelata preziosa. Daniela, giornalista freelance esperta di cucina, si è incaricata di scrivere le recensioni dei libri di argomento culinario che solleticavano la nostra curiosità. I corsi sono stati un’ovvia conseguenza, la passione per il cibo unisce e diventa esperienza condivisa. L’Associazione “La Signora dei Fornelli” è nata per diffondere sul nostro territorio la comune passione per la cucina, il buon cibo ed il buon vino, grazie anche alla collaborazione di Niccolò, il nostro sommelier AIS.