Cosa bolle in pentola?

Recentemente ho ricevuto un graditissimo regalo dall’azienda Pavoni, leader del mercato degli stampi per la pasticceria e non solo: si tratta di uno stampo microforato in silicone, il Formasil, una linea di stampi multipli con delle caratteristiche davvero innovative. È ideale per prodotti dolci e salati e, nonostante i microfori, l’impasto, anche umido, non cola, anzi la lievitazione ne è favorita e non è assolutamente necessario ungere le cavità, basta attendere il raffreddamento completo per estrarre le tortine dagli stampi, semplicemente rovesciandoli.

Fra i volumetti che mi ha inviato la casa editrice de Il Cucchiaio d’Argento, uno che mi ha dato molte idee è sugli antipasti delle feste, con che mi diverto a scombinare, cambiando gli ingredienti, per ottenere gusti diversi e meno tradizionali! Così, in questa ricetta, ho sostituito metà dei più classici porcini con dei finferli anch’essi secchi e il bacon con della salsiccia piccante fresca.

Ingredienti per 6 persone: 150 g di farina 00, 40 g di Parmigiano Reggiano grattugiato, 1 uovo, 100 ml fra latte e panna fresca, 50 g di salsiccia piccante, mezzo porro, 20 g di funghi secchi, 2 rametti di timo, lievito per torte salate, 50 g di burro, un dito di vino rosso, 3 fette di bacon, pepe nero in grani, sale.

Sciacquare i funghi e metterli a bagno in poca acqua tiepida per mezz’ora circa. Mondare il porro, lavarlo ed affettarlo sottile partendo dalla parte verde. Stufare in un pentolino il porro ed i funghi ammollati con un pizzico di sale, le foglioline di timo e qualche cucchiaio dell’acqua di ammollo dei funghi per una dozzina di minuti.

Spellare la salsiccia e sbriciolarla, cuocerla con il vino e tenerla da parte. Setacciare farina e lievito in una boule, unirvi  il burro ed impastare con la punta delle dita. Una volta raffreddata unirla all’impasto, insieme ai funghi, al latte con la panna, al Parmigiano grattugiato e l’uovo battuto.

Mescolare bene, regolare sale e pepe e suddividere nelle 6 formine e cuocerli in forno preriscaldato a 170° per 16 minuti.

Una volta raffreddati, sformare e guarnire con mezza fetta di bacon resa croccante in padella.

Enjoy!!

Tortini con funghi e salsiccia piccante

Tortini con funghi e salsiccia piccante

Paccheri ripieni di erborinato Blue Dessert al balsamico e patate su crema di porri al timo
Tiramisù con pandoro in due versioni
Doriana Tucci

A proposito di Doriana Tucci

All’inizio di questa avventura, una cara amica ha avuto fiducia nelle mie capacità culinarie… Così ho gestito la pausa pranzo in un mercatino di beneficenza con grandi soddisfazioni! Poi è arrivato un corso professionale, una qualifica seria e un passaparola fra amici e conoscenti per il mio servizio di chef @ home. Il sito, nato grazie alla creatività di Michele, riceve ormai moltissime visite da internauti affezionati italiani e stranieri. Alcune amiche, appassionate di cibo e curiose del suo mondo, hanno cominciato a frequentare con me eventi e manifestazioni e la loro collaborazione si è rivelata preziosa. Daniela, giornalista freelance esperta di cucina, si è incaricata di scrivere le recensioni dei libri di argomento culinario che solleticavano la nostra curiosità. I corsi sono stati un’ovvia conseguenza, la passione per il cibo unisce e diventa esperienza condivisa. L’Associazione “La Signora dei Fornelli” è nata per diffondere sul nostro territorio la comune passione per la cucina, il buon cibo ed il buon vino, grazie anche alla collaborazione di Niccolò, il nostro sommelier AIS.