Cosa bolle in pentola?

Mai capitato di trovarsi senza pane in un momento di emergenza? Fare il pane è troppo lungo e la soluzione potrebbero essere delle piadine. Nel Regno Unito o in Australia si risolve preparando degli scones in questo modo.

Ingredienti: g 450 di farina 00, 80 g di burro fuso, 300 ml di latticello, mezzo cucchiaino di sale, una bustina di lievito per dolci. In alternativa usare farine di orzo o avena. In alternativa al latticello, mescolare latte e yoghurt magri, nella stressa percentuale, aggiungendo qualche goccia di succo di limone e lasciar riposare per 10-15 minuti prima di utilizzarlo.

Impastare tutti gli ingredienti nel robot da cucina stendere la pasta anche con le mani fra 1 cm e 8 mm e copparla in dischetti di circa 4 cm di diametro. Disporre sulla leccarda coperta da carta da forno e cuocere in forno preriscaldato a 230° per 12-13 minuti e portare in tavola.

Con l’aggiunta di 50 g di zucchero semolato, e stesi un poco più spessi, si trasformano in dolcetti per il the e si mangiano spalmati di burro e marmellata.

Enjoy!!

Scones

Scones

Coulibiac di salmone con salsa all’aneto
Tranci di rana pescatrice gratinati al forno con patate blu
Doriana Tucci

A proposito di Doriana Tucci

All’inizio di questa avventura, una cara amica ha avuto fiducia nelle mie capacità culinarie… Così ho gestito la pausa pranzo in un mercatino di beneficenza con grandi soddisfazioni! Poi è arrivato un corso professionale, una qualifica seria e un passaparola fra amici e conoscenti per il mio servizio di chef @ home. Il sito, nato grazie alla creatività di Michele, riceve ormai moltissime visite da internauti affezionati italiani e stranieri. Alcune amiche, appassionate di cibo e curiose del suo mondo, hanno cominciato a frequentare con me eventi e manifestazioni e la loro collaborazione si è rivelata preziosa. Daniela, giornalista freelance esperta di cucina, si è incaricata di scrivere le recensioni dei libri di argomento culinario che solleticavano la nostra curiosità. I corsi sono stati un’ovvia conseguenza, la passione per il cibo unisce e diventa esperienza condivisa. L’Associazione “La Signora dei Fornelli” è nata per diffondere sul nostro territorio la comune passione per la cucina, il buon cibo ed il buon vino, grazie anche alla collaborazione di Niccolò, il nostro sommelier AIS.