Cosa bolle in pentola?

Ingredienti: 280 gr di farina 00, 4 uova, 240 gr di zucchero, 240 di burro, 200 gr di cioccolato fondente, vaniglia, 2 arance (succo e zeste), ½ bustina di lievito per dolci. Per la copertura: mezzo barattolo di marmellata di arance amare, 150 gr di cioccolato fondente, 100 gr di burro.

Battere molto bene le uova intere con lo zucchero, finché diventano bianche e spumose; contemporaneamente far sciogliere a bagnomaria il burro con il cioccolato e far raffreddare. A poco a poco aggiungere la farina miscelata col lievito, le zeste ed il succo delle due arance, il burro e la cioccolata fusi. Cuocere a 190° in forno pre-riscaldato per 50 minuti, lasciare ancora per 5’ e mettere a raffreddare sulla gratella.

A questo punto, una volta raffreddata la torta si possono effettuare due diverse operazioni: dividerla a metà, cospargerla e coprirla con un velo di marmellata di arance, oppure copparla con un piccolo coppapasta, preferibilmente ovale, in modo da creare tante monoporzioni, da tagliare a metà, ricoprendole di marmellata, sovrapponendo tre metà. Sciogliere il burro con il cioccolato fondente a bagnomaria e ricoprirne la torta intera oppure le singole monoporzioni poggiate su una gratella da pasticceria. Far scolare l’eccesso di copertura e poi raffreddare in frigo. Servire decorando con zeste d’arancia e 1 ciuffo di panna montata.

Con questa ricetta partecipo al contest “gli agrumi” di Cinzia:

Cheesecake
Torta Tenerina ferrarese
Doriana Tucci

A proposito di Doriana Tucci

All’inizio di questa avventura, una cara amica ha avuto fiducia nelle mie capacità culinarie… Così ho gestito la pausa pranzo in un mercatino di beneficenza con grandi soddisfazioni! Poi è arrivato un corso professionale, una qualifica seria e un passaparola fra amici e conoscenti per il mio servizio di chef @ home. Il sito, nato grazie alla creatività di Michele, riceve ormai moltissime visite da internauti affezionati italiani e stranieri. Alcune amiche, appassionate di cibo e curiose del suo mondo, hanno cominciato a frequentare con me eventi e manifestazioni e la loro collaborazione si è rivelata preziosa. Daniela, giornalista freelance esperta di cucina, si è incaricata di scrivere le recensioni dei libri di argomento culinario che solleticavano la nostra curiosità. I corsi sono stati un’ovvia conseguenza, la passione per il cibo unisce e diventa esperienza condivisa. L’Associazione “La Signora dei Fornelli” è nata per diffondere sul nostro territorio la comune passione per la cucina, il buon cibo ed il buon vino, grazie anche alla collaborazione di Niccolò, il nostro sommelier AIS.