Cosa bolle in pentola?

Ingredienti per 8 persone: pasta brisé al curry 400 g, 1 porro, 1 peperone giallo piccolo, 10 g di burro, 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva, 2 uova, 1 dl di panna fresca, 1 dl di latte, provolone 100 g, noce moscata, sale e pepe.

Ungere il peperone e cuocerlo in forno preriscaldato a 200° per 40 minuti, spegnere e lasciarlo intiepidire, poi eliminare pelle, semi e filamenti e tagliarlo a striscioline regolari. Nel frattempo, preparare la pasta brisé aggiungendo all’impasto 1 cucchiaino di curry medio, formare una palla, avvolgerla con la pellicola e riporla in frigo. Affettare a rondelle sottili il porro e stufarlo nell’olio, con 2/3 cucchiai d’acqua per 15’ a fuoco basso. Una volta cotto, lasciar raffreddare e preparare la royale con uova, latte e panna, salando e pepando ed aggiungendo un cucchiaino di curry in polvere. Stendere la brisée in una teglia imburrata ed infarinata, forarla con una forchetta e cospargerla con i porri. Unire il formaggio tagliato a cubetti e decorare con le striscioline di peperone. Versarvi alla fine il mix di uova e panna. Cuocere per 40 minuti a 185° e servire tiepida.

Salsa Verde
Tarte Tatin di cipolle rosse
Doriana Tucci

A proposito di Doriana Tucci

All’inizio di questa avventura, una cara amica ha avuto fiducia nelle mie capacità culinarie… Così ho gestito la pausa pranzo in un mercatino di beneficenza con grandi soddisfazioni! Poi è arrivato un corso professionale, una qualifica seria e un passaparola fra amici e conoscenti per il mio servizio di chef @ home. Il sito, nato grazie alla creatività di Michele, riceve ormai moltissime visite da internauti affezionati italiani e stranieri. Alcune amiche, appassionate di cibo e curiose del suo mondo, hanno cominciato a frequentare con me eventi e manifestazioni e la loro collaborazione si è rivelata preziosa. Daniela, giornalista freelance esperta di cucina, si è incaricata di scrivere le recensioni dei libri di argomento culinario che solleticavano la nostra curiosità. I corsi sono stati un’ovvia conseguenza, la passione per il cibo unisce e diventa esperienza condivisa. L’Associazione “La Signora dei Fornelli” è nata per diffondere sul nostro territorio la comune passione per la cucina, il buon cibo ed il buon vino, grazie anche alla collaborazione di Niccolò, il nostro sommelier AIS.