Cosa bolle in pentola?

I miei corsi di cucina sono sempre uno spunto per nuove creazioni, molte volte si ripetono ricette già testate, ma consigliando ai miei allievi delle alternative, o ingredienti diversi, come mi capita di fare spessissimo, si arriva a preparare una ricetta totalmente nuova che vale la pena diffondere tramite il mio sito.
Questa volta un polpettone di tacchino che preparava mia suocera decine di anni or sono si è trasformato in gustose polpette, profumate e leggere, tanto che l’abbiamo inserite nella sezione #dietacongusto.

Anzi, se deiderate vedere le altre, fate una ricerca nel sito!
Ingredienti per 4 persone: 450 g di petto di tacchino, 150 g di ricotta vaccina, 1 salsiccia, 70 g di bacon a fette, 1 albume, 2 cucchiai di pangrattato, 2 cucchiai di Parmigiano Reggiano grattugiato, 3 rametti di timo, 3 rametti di maggiorana, noce moscata, sale, pepe bianco macinato al momento.
In una ciotola mettere la salsiccia senza pelle, mescolarla con la ricotta, l’albume, il parmigiano grattugiato, poi unirvi le foglioline delle erbe aromatiche, la noce moscata, il sale ed il pepe. Tagliare a cubetti piccolissimi il petto di tacchino, poi unirlo all’impasto e mescolare bene. Aggiustare il sale, poi creare 8 polpette di peso omogeneo con le mani inumidite ed avvolgerne ciascuna con una fettina di bacon. Disporle in una padella calda con un velo d’olio extravergine e cuocere prima a fuoco alto per 3 minuti per lato, poi abbassare e cuocere altri 2-3 minuti. Una volta dorate, servire calde accompagnando con un’insalatina fresca o con verdure cotte.
Enjoy!!

Polpette di tacchino e salsiccia alle erbe aromatiche

Polpette di tacchino e salsiccia alle erbe aromatiche

Pastiera alleggerita
Salumi Pasini alla Salumeria del Design
Doriana Tucci

A proposito di Doriana Tucci

All’inizio di questa avventura, una cara amica ha avuto fiducia nelle mie capacità culinarie… Così ho gestito la pausa pranzo in un mercatino di beneficenza con grandi soddisfazioni! Poi è arrivato un corso professionale, una qualifica seria e un passaparola fra amici e conoscenti per il mio servizio di chef @ home. Il sito, nato grazie alla creatività di Michele, riceve ormai moltissime visite da internauti affezionati italiani e stranieri. Alcune amiche, appassionate di cibo e curiose del suo mondo, hanno cominciato a frequentare con me eventi e manifestazioni e la loro collaborazione si è rivelata preziosa. Daniela, giornalista freelance esperta di cucina, si è incaricata di scrivere le recensioni dei libri di argomento culinario che solleticavano la nostra curiosità. I corsi sono stati un’ovvia conseguenza, la passione per il cibo unisce e diventa esperienza condivisa. L’Associazione “La Signora dei Fornelli” è nata per diffondere sul nostro territorio la comune passione per la cucina, il buon cibo ed il buon vino, grazie anche alla collaborazione di Niccolò, il nostro sommelier AIS.