Cosa bolle in pentola?

INSALATA DI POLPO

Ingredienti per 6 persone: 800 gr di polpo eviscerato fresco o scongelato, olio, 1 foglia di alloro, 1 scalogno, prezzemolo tritato, 3 patate lessate, qualche cetriolino sottaceto, 1 cucchiaio di capperi sotto sale, olive verdi o nere denocciolate.

Preparazione: lavare il polpo e farlo cuocere in acqua bollente salata, aromatizzata con una foglia di alloro ed uno scalogno tagliato a metà. Il polpo (od eventualmente la piovra) sarà cotto quando, pungendolo con una forchetta, non farà resistenza. Si lascia intiepidire nell’acqua di cottura, poi si asciuga e si taglia a pezzetti, aggiungendo subito dell’olio. Tagliare i cetriolini a rondelle, sciacquare i capperi e dividere le olive a metà, tagliare le patate a cubetti ed unire il tutto nel recipiente di servizio, aggiustando di pepe e sale, senza dimenticare il prezzemolo tritato ed altro olio se necessario.

Tortino di alici con falde di peperone
Ravioloni neri di pesce con salsa ai peperoni
Doriana Tucci

A proposito di Doriana Tucci

All’inizio di questa avventura, una cara amica ha avuto fiducia nelle mie capacità culinarie… Così ho gestito la pausa pranzo in un mercatino di beneficenza con grandi soddisfazioni! Poi è arrivato un corso professionale, una qualifica seria e un passaparola fra amici e conoscenti per il mio servizio di chef @ home. Il sito, nato grazie alla creatività di Michele, riceve ormai moltissime visite da internauti affezionati italiani e stranieri. Alcune amiche, appassionate di cibo e curiose del suo mondo, hanno cominciato a frequentare con me eventi e manifestazioni e la loro collaborazione si è rivelata preziosa. Daniela, giornalista freelance esperta di cucina, si è incaricata di scrivere le recensioni dei libri di argomento culinario che solleticavano la nostra curiosità. I corsi sono stati un’ovvia conseguenza, la passione per il cibo unisce e diventa esperienza condivisa. L’Associazione “La Signora dei Fornelli” è nata per diffondere sul nostro territorio la comune passione per la cucina, il buon cibo ed il buon vino, grazie anche alla collaborazione di Niccolò, il nostro sommelier AIS.