Cosa bolle in pentola?

Il 24 settembre nell’elegante e raffinata cornice della Terrazza di via Palestro a Milano si è svolta la 11esima edizione di Apéritif à la française, un appuntamento gastronomico di eccellenza che punta alla valorizzazione dei prodotti francesi presso il pubblico italiano, attraverso un incontro di sapori davvero speciale.
Alla manifestazione, organizzata  da Sopexa Milano, era presente anche il console generale francese che ha personalmente presentato il grande evento della Festa della gastronomia che si svolge in tutta la Francia il 26, 27 e 28 settembre e offre, in luoghi insoliti e conosciuti, dimostrazioni e degustazioni di manicaretti di ogni genere, dalle crêpes ai salumi, ai formaggi, alla pasticceria, ai vini, con l’obiettivo di trasmettere alle generazioni future tradizioni antiche della gastronomia francese.
Diversi sono stati i partner francesi presenti alla manifestazione: Délifrance, un’azienda di prodotti da forno surgelati di ottima qualità, Entremont con la sua gamma di formaggi, Valrhona, un’azienda di cioccolato di alta qualità, Noix de Grenoble con noci assai versatili in cucina e preziose alleate della salute, Carslberg con la birra Kronenbourg 1664, capace di soddisfare i palati più esigenti.
La serata è stata davvero al top! Un avvicendarsi di piatti gustosi e sfiziosi e vini eccellenti, un servizio davvero impeccabile!
Testo di Mariagrazia Francia
Colazione con Kellogg's all'appartamento Lago
Alici con limone e capperi
Doriana Tucci

A proposito di Doriana Tucci

All’inizio di questa avventura, una cara amica ha avuto fiducia nelle mie capacità culinarie… Così ho gestito la pausa pranzo in un mercatino di beneficenza con grandi soddisfazioni! Poi è arrivato un corso professionale, una qualifica seria e un passaparola fra amici e conoscenti per il mio servizio di chef @ home. Il sito, nato grazie alla creatività di Michele, riceve ormai moltissime visite da internauti affezionati italiani e stranieri. Alcune amiche, appassionate di cibo e curiose del suo mondo, hanno cominciato a frequentare con me eventi e manifestazioni e la loro collaborazione si è rivelata preziosa. Daniela, giornalista freelance esperta di cucina, si è incaricata di scrivere le recensioni dei libri di argomento culinario che solleticavano la nostra curiosità. I corsi sono stati un’ovvia conseguenza, la passione per il cibo unisce e diventa esperienza condivisa. L’Associazione “La Signora dei Fornelli” è nata per diffondere sul nostro territorio la comune passione per la cucina, il buon cibo ed il buon vino, grazie anche alla collaborazione di Niccolò, il nostro sommelier AIS.