Cosa bolle in pentola?

Un antipasto veloce ed originale? Queste quenelles si preparano in tre minuti e si cuociono in 12, sono gustose ed hanno quel tocco di croccante che le rende molto piacevoli. Ecco come le ho preparate!

Ingredienti per 4 persone: 180 g di salmone fresco senza pelle, 150 g di ricotta di pecora o vaccina, 2 cucchiai di scaglie di mandorle, 3 cucchiai di pangrattato, 3 rametti di timo fresco, olio extravergine di oliva, sale, pepe in grani.

Quenelles di salmone e ricotta

Quenelles di salmone e ricotta

 

Scaldare una padella e versarvi 1 cucchiaio d’olio extravergine, poi il salmone dopo aver tolto le spine, e man mano che si cuoce, romperlo con la paletta di legno. Estrarlo dalla padella senza il fondo di cottura e versarlo in una boule con la ricotta schiacciata con la forchetta, le mandorle, il timo e 1 cucchiaio di pangrattato. Regolare sale e pepe e mescolare bene. Con l’aiuto di 2 cucchiai formare delle quenelles e disporle su una placchetta con il resto del pangrattato, panarle e disporle a distanza regolare su una teglia coperta da carta forno.

Cuocere in forno preriscaldato a 190° per 12 minuti e servire con dell’insalatina misticanza. Velocissimo, vero?

Enjoy!!

Insalata di baccalà con patate viola e datterini gialli
Samosa vegetariani
Doriana Tucci

A proposito di Doriana Tucci

All’inizio di questa avventura, una cara amica ha avuto fiducia nelle mie capacità culinarie… Così ho gestito la pausa pranzo in un mercatino di beneficenza con grandi soddisfazioni! Poi è arrivato un corso professionale, una qualifica seria e un passaparola fra amici e conoscenti per il mio servizio di chef @ home. Il sito, nato grazie alla creatività di Michele, riceve ormai moltissime visite da internauti affezionati italiani e stranieri. Alcune amiche, appassionate di cibo e curiose del suo mondo, hanno cominciato a frequentare con me eventi e manifestazioni e la loro collaborazione si è rivelata preziosa. Daniela, giornalista freelance esperta di cucina, si è incaricata di scrivere le recensioni dei libri di argomento culinario che solleticavano la nostra curiosità. I corsi sono stati un’ovvia conseguenza, la passione per il cibo unisce e diventa esperienza condivisa. L’Associazione “La Signora dei Fornelli” è nata per diffondere sul nostro territorio la comune passione per la cucina, il buon cibo ed il buon vino, grazie anche alla collaborazione di Niccolò, il nostro sommelier AIS.