Cosa bolle in pentola?

Ingredienti: 400 g di funghi champignon, 80 g di pane grattugiato, 80 g fra noci, pinoli e nocciole, prezzemolo, timo, 4-5 pomodorini secchi, mezzo spicchio d’aglio piccolo, 4 fette di bacon, olio extravergine di oliva, sale e pepe nero in grani.

Mondare i funghi e tagliarli a fettine. Preparare la panure tritando i pomodori secchi, la frutta secca, l’aglio e le erbe aromatiche ed aggiungendole al pangrattato insieme a pepe macinato fresco. Ungere il fondo di una teglia da forno con poco olio extravergine, cospargere con poca panure e disporvi le fettine di champignon. Cospargerle con altra panure, un filo d’olio e comporre altri strati finché siano terminati i funghi. Sopra l’ultimo strato disporre la panure e le fettine di bacon ed infornare in forno ventilato preriscaldato a 175° per 15-18 minuti o finché il bacon sia croccante. Si possono anche preparare delle eleganti monoporzioni, utilizzando il coppapasta. Servire caldo cospargendo di prezzemolo tritato.

Biscotti speziati all’avena di Gretchen
Flan di broccolo verde romano
Doriana Tucci

A proposito di Doriana Tucci

All’inizio di questa avventura, una cara amica ha avuto fiducia nelle mie capacità culinarie… Così ho gestito la pausa pranzo in un mercatino di beneficenza con grandi soddisfazioni! Poi è arrivato un corso professionale, una qualifica seria e un passaparola fra amici e conoscenti per il mio servizio di chef @ home. Il sito, nato grazie alla creatività di Michele, riceve ormai moltissime visite da internauti affezionati italiani e stranieri. Alcune amiche, appassionate di cibo e curiose del suo mondo, hanno cominciato a frequentare con me eventi e manifestazioni e la loro collaborazione si è rivelata preziosa. Daniela, giornalista freelance esperta di cucina, si è incaricata di scrivere le recensioni dei libri di argomento culinario che solleticavano la nostra curiosità. I corsi sono stati un’ovvia conseguenza, la passione per il cibo unisce e diventa esperienza condivisa. L’Associazione “La Signora dei Fornelli” è nata per diffondere sul nostro territorio la comune passione per la cucina, il buon cibo ed il buon vino, grazie anche alla collaborazione di Niccolò, il nostro sommelier AIS.