Ingredienti: 2 uova, 90 g di farina 00, 30 g di farina di grano saraceno, 15 cl di birra chiara, 20 g di burro fuso, sale fino, pepe nero in grani; 200 g di erbette pulite, 50 cl di birra chiara, 150 g di formaggio casera, 1 patata, 20 g di burro, 1 spicchio d’aglio, sale, pepe; 250 ml di panna, 10 g di maizena, 1 spicchio d’aglio, 1 rametto di salvia, sale, pepe in grani.

Preparare le crespelle preparando la pastella e facendola riposare per mezzora circa. Cuocerle in un padellino appena unto di burro in modo tradizionale e tenere da parte. Lavare e lessare la patata, sbucciarla e schiacciarla con una forchetta. Tagliare le erbette sottili e saltarle in padella con poco burro e l’aglio in camicia; salare, pepare e bagnare con la birra. Far evaporare e tenere da parte. Tagliare il formaggio a pezzetti molto piccoli, unirli alle erbette e mescolare il tutto. Bollire la panna con aglio e salvia; mescolare la maizena con poca acqua fredda e unirla alla panna, mescolando con la frusta. Salare e cuocere per qualche minuto, sempre mescolando con cura. Aggiungere una macinata di pepe se gradito. Farcire le crespelle col ripieno di verdure e formaggio e adagiarle su una teglia da forno imburrata, ricoprirle con la salsa e cuocerle in forno a temperatura media per 10 minuti circa, gratinando per gli ultimi 2-3 minuti. Servire subito.

Ceasar's salad
Risotto con salsiccia alla birra rossa
Doriana Tucci

A proposito di Doriana Tucci

All’inizio di questa avventura, una cara amica ha avuto fiducia nelle mie capacità culinarie… Così ho gestito la pausa pranzo in un mercatino di beneficenza con grandi soddisfazioni! Poi è arrivato un corso professionale, una qualifica seria e un passaparola fra amici e conoscenti per il mio servizio di chef @ home. Il sito, nato grazie alla creatività di Michele, riceve ormai moltissime visite da internauti affezionati italiani e stranieri. Alcune amiche, appassionate di cibo e curiose del suo mondo, hanno cominciato a frequentare con me eventi e manifestazioni e la loro collaborazione si è rivelata preziosa. Daniela, giornalista freelance esperta di cucina, si è incaricata di scrivere le recensioni dei libri di argomento culinario che solleticavano la nostra curiosità. I corsi sono stati un’ovvia conseguenza, la passione per il cibo unisce e diventa esperienza condivisa. L’Associazione “La Signora dei Fornelli” è nata per diffondere sul nostro territorio la comune passione per la cucina, il buon cibo ed il buon vino, grazie anche alla collaborazione di Niccolò, il nostro sommelier AIS.