Cosa bolle in pentola?

Piatto tradizionale inglese. Se la carne utilizzata è manzo, allora il piatto si chiama “cottage pie,” mentre, se contiene agnello, si chiama “shepherd’s pie”.

Ingredienti per 6/8 persone: 900 gr di macinato di manzo di buona qualità, 3 cipolle medie, 1 gambo di sedano, 2 spicchi d’aglio tritati, un paio di rametti di timo fresco, 2 pomodori tagliati a dadini, 2 cucchiai di concentrato di pomodoro, 330 ml di birra Guinness (1 lattina), o, in alternativa la stessa quantità di vino rosso,  5 cucchiai di salsa Worchestershire, ½ l di brodo di carne, 1 kg di patate farinose, 2 carote tagliate a rondelle,  50 gr di burro, 2 cucchiai di formaggio Cheddar  o parmigiano grattugiato + altro per la copertura, 1 tuorlo, olio extra vergine di oliva, noce moscata, sale e pepe

In una padella scaldare un filo d’olio e rosolare la carne. Quando è dorata versarla in un piatto e tenerla da parte, per lasciar colare il grasso in eccesso. Nella stessa pentola, ripulita con carta da cucina, versare ancora un filo d’olio e rosolare le cipolle tagliate a velo, il sedano tritato, l’aglio e le foglioline di timo per una decina di minuti. A questo punto unire la carne, i pomodori e il concentrato e mescolate costantemente per 4-5 minuti. Salare e pepare a gusto ed aggiungere la Guinness e la salsa Worchestershire, lasciando sobbollire a fuoco medio finché il liquido si sarà ridotto della metà. A questo punto unire  il brodo, abbassare la fiamma e lasciare cuocere per una ventina di minuti, finché il liquido sia totalmente assorbito.

Nel frattempo bollire l’acqua in due pentole diverse e cuocere le patate tagliate a tocchetti e le carote, finché saranno tenere. Scolare le carote e metterle sul fondo di una teglia rettangolare in ceramica leggermente unta di burro. Versarvi sopra la carne e livellare. Una volta che le patate saranno tenere scolarle, schiacciarle e rimetterle nella pentola, dove avrete  aggiunto il burro, il formaggio grattugiato ed il tuorlo. Amalgamare bene il tutto, unire una grattatina di noce moscata e regolare di sale e pepe. Versate poi questo purè sulla carne formando uno strato omogeneo e ricoprirlo con altro formaggio. Infornare a 180° per 30 minuti, gratinare qualche minuto per dorare la superficie e servire ben caldo.

Melitzanosalata
Macco o crema di fave
Doriana Tucci

A proposito di Doriana Tucci

All’inizio di questa avventura, una cara amica ha avuto fiducia nelle mie capacità culinarie… Così ho gestito la pausa pranzo in un mercatino di beneficenza con grandi soddisfazioni! Poi è arrivato un corso professionale, una qualifica seria e un passaparola fra amici e conoscenti per il mio servizio di chef @ home. Il sito, nato grazie alla creatività di Michele, riceve ormai moltissime visite da internauti affezionati italiani e stranieri. Alcune amiche, appassionate di cibo e curiose del suo mondo, hanno cominciato a frequentare con me eventi e manifestazioni e la loro collaborazione si è rivelata preziosa. Daniela, giornalista freelance esperta di cucina, si è incaricata di scrivere le recensioni dei libri di argomento culinario che solleticavano la nostra curiosità. I corsi sono stati un’ovvia conseguenza, la passione per il cibo unisce e diventa esperienza condivisa. L’Associazione “La Signora dei Fornelli” è nata per diffondere sul nostro territorio la comune passione per la cucina, il buon cibo ed il buon vino, grazie anche alla collaborazione di Niccolò, il nostro sommelier AIS.