Cosa bolle in pentola?

Tanti sono i piccoli produttori di zafferano sparsi per l’Italia, questa volta ne abbiamo incontrato uno della provincia di Genova, esattamente di Rosso di Davagna. Si tratta di tre giovani, ancora studenti, che si sono lanciati in quest’impresa con entusiasmo……

Ecco cosa ci raccontano: “Siamo tre amici: io, Daniel, Luca (mio fratello) e Simone; amanti della campagna sin da quando eravamo ragazzini, stavamo cercando da tempo un modo per riportare in attività le campagne dell’entroterra genovese, creando su di esse un’attività redditizia che desse un apporto positivo al territorio stesso. Coltivare spezie, e nel nostro caso lo zafferano, ci sembrava il modo più logico e piacevole di utilizzare i piccoli terreni tipici della Liguria rispettando il più possibile i ritmi naturali del terreno, riuscendo nel tempo stesso ad ottenere un qualche reddito.

Siamo una realtà genovese da ormai 4 anni e stiamo cercando di inserire questa spezia nella cultura culinaria Ligure in modo un po’ nuovo e originale.

Quindi, dopo alcuni anni di rodaggio per testare la nostra tecnica di coltivazione e soprattutto il mercato genovese, lo scorso gennaio scorso abbiamo deciso di realizzare dei prodotti allo zafferano, per provare così a lavorare in maniera innovativa con gelaterie, bar pasticcerie. Un lavoro davvero difficile  ma davvero soddisfacente. Sciroppo, miele, marmellate, praline al cioccolato, liquore allo zafferano sono stati creati con la collaborazione di artigiani della nostra zona.

Alcuni bar hanno avuto modo di utilizzarli nei drink, ottenendo risultati positivi in contest a livello italiano, cioccolaterie e pasticcerie stanno presentando dolci e praline dai gusti completamente innovativi, che si possono trovare anche sulla nostra pagina Facebook. Prodotti genovesi al 100%.

A Milano serviamo Cascina Cuccagna ed a breve inizieremo probabilmente con La Baita dei Formaggi in via Paolo Sarpi. E’ da poco che stiamo spingendo i nostri prodotti e ci vuole un po’ di tempo per avere risultati tangibili. Mi piacerebbe trovare un rappresentante per il liquore o per pasticcerie, magari qualcuno ci potrà dare qualche suggerimento!”

crostata allo zafferano con marmellata di rabarbaro allo zafferano

La Signora dei Fornelli ha preparato con il loro zafferano un’altro dolce davvero originale:

Ingredienti per una torta da 4 persone: g 200 di farina 00, 100 g di burro, 80 g di zucchero semolato, 20 g di miele allo zafferano, 2 tuorli, 1 bustina di zafferano, un barattolino di marmellata di rabarbaro e zafferano.

Impastare il burro a pezzetti con la farina, poi unire lo zafferano, il miele, lo zucchero ed i tuorli. Una volta tutto si sia amalgamato, formare una palla e mettere la frolla in frigo. Dopo mezzora circa stenderla ad uno spessore di circa 2 mm e dividerla in 2 piccole tortiere imburrate generosamente ed infarinate. Ricoprire con la marmellata allo zafferano, guarnire a piacere con ritagli di frolla ed infornare in forno statico a 170° per 30-35, lasciar raffreddare e sformare su un piatto da portata. Servire come merenda con un buon tè.

prodotti

 

IF

Crêpes con salmone e pepe rosa
Una serata siciliana nel loft di Lorenzo Vinci
Doriana Tucci

A proposito di Doriana Tucci

All’inizio di questa avventura, una cara amica ha avuto fiducia nelle mie capacità culinarie… Così ho gestito la pausa pranzo in un mercatino di beneficenza con grandi soddisfazioni! Poi è arrivato un corso professionale, una qualifica seria e un passaparola fra amici e conoscenti per il mio servizio di chef @ home. Il sito, nato grazie alla creatività di Michele, riceve ormai moltissime visite da internauti affezionati italiani e stranieri. Alcune amiche, appassionate di cibo e curiose del suo mondo, hanno cominciato a frequentare con me eventi e manifestazioni e la loro collaborazione si è rivelata preziosa. Daniela, giornalista freelance esperta di cucina, si è incaricata di scrivere le recensioni dei libri di argomento culinario che solleticavano la nostra curiosità. I corsi sono stati un’ovvia conseguenza, la passione per il cibo unisce e diventa esperienza condivisa. L’Associazione “La Signora dei Fornelli” è nata per diffondere sul nostro territorio la comune passione per la cucina, il buon cibo ed il buon vino, grazie anche alla collaborazione di Niccolò, il nostro sommelier AIS.