Cosa bolle in pentola?

D’estate inizia la voglia di mare, di piatti leggeri, freschi e gustosi. E allora abbiamo pensato che “A tutto tonno”, dello chef siciliano Carmelo Chiaramonte, sia il libro giusto per iniziare una nuova stagione culinaria. Il libro dedicato al tonno ci fa capire e riscoprire un pregiato alimento che ci dona il mare. Non è solo quel prodotto sempre presente nelle nostre dispense, bensì un pesce di alta qualità e con molti pregi. Lo chef propone ben 28 ricette tutte corredate da note storiche e scientifiche, ma anche spiegazioni molto dettagliate sul tonno rosso, sui tagli più adatti da scegliere. Il libro diviso in tre parti suggerisce ricette tradizionali ma con un tocco di innovazione. E così nella prima parte troviamo piatti come Tonno alla palermitana e il tonno cipollato, nella seconda parte troviamo piatti dedicati a pesci definiti parenti del tonno, tipo  lo sgombro con la caponata leggera e la polpetta di palamita in foglia di limone. L’ultima parte del libro è dedicata ai tagli segreti della testa e al quinto quarto del tonno, vengono spiegati i pezzi di scarto del tonno e le parti della testa come la guancia, la gola e la mandibola. Segnaliamo piatti come guancia di tonno alla catanese, trancio di bottarga fritta ai profumi di Pantelleria e le scaloppe di cuore dorate al sesamo.

Insomma lo chef in questo libro vuole far conoscere al meglio questo pregiato pesce e le mille possibilità di cottura, ma anche usare al meglio ogni parte di questo splendido animale. [Recensione di Daniela Allocco]

“A tutto tonno”, di Carmelo Chiaramonte
Editore: Bibliotheca Culinaria
Pagine: 72
Prezzo: € 20.50
Valutazione (da 1 a 5 cappelli da cuoco):

Nivuro di Siccia. Le ricette ispirate alle avventure del più astuto commissario siciliano
Ricette e libri per il Natale
Doriana Tucci

A proposito di Doriana Tucci

All’inizio di questa avventura, una cara amica ha avuto fiducia nelle mie capacità culinarie… Così ho gestito la pausa pranzo in un mercatino di beneficenza con grandi soddisfazioni! Poi è arrivato un corso professionale, una qualifica seria e un passaparola fra amici e conoscenti per il mio servizio di chef @ home. Il sito, nato grazie alla creatività di Michele, riceve ormai moltissime visite da internauti affezionati italiani e stranieri. Alcune amiche, appassionate di cibo e curiose del suo mondo, hanno cominciato a frequentare con me eventi e manifestazioni e la loro collaborazione si è rivelata preziosa. Daniela, giornalista freelance esperta di cucina, si è incaricata di scrivere le recensioni dei libri di argomento culinario che solleticavano la nostra curiosità. I corsi sono stati un’ovvia conseguenza, la passione per il cibo unisce e diventa esperienza condivisa. L’Associazione “La Signora dei Fornelli” è nata per diffondere sul nostro territorio la comune passione per la cucina, il buon cibo ed il buon vino, grazie anche alla collaborazione di Niccolò, il nostro sommelier AIS.